Hyundai sta per lanciare la nuova Ioniq 6: ecco le caratteristiche

di Gtuzzi Commenta

Una notizia che i fan del marchio asiatico attendevano con grandi aspettative. Stiamo facendo riferimento all’annuncio relativo alla nuova Ioniq 6. Infatti, la nuova berlina che si muove con motorizzazione elettrica verrà svelata intorno alla metà di quest’anno.

La comunicazione è arrivata direttamente dal numero uno del settore design di Hyundai, ovvero Sang Yup Lee. La principale caratteristica è legata al fatto che, in confronto alla vecchia generazione, la capacità della batteria subirà un netto incremento.

Una conferma importante, soprattutto in riferimento al fatto che la presentazione di questa nuova vettura dovrebbe tenersi intorno alla metà del 2022. Per il momento, invece, non sono arrivate delle risposte rispetto alle indiscrezioni lanciate a fine 2021 da parte del Korean Economic Daily, secondo cui il lancio sul mercato di questa vettura elettrica sarebbe stato oggetto di ritardi per via di alcune modifiche apportate al progetto. E dai primi test sembra proprio che potrebbe essere tutto vero.

Dando uno sguardo un po’ più approfondito alla nuova Ioniq 6 si può notare come ci siano diversi elementi estremamente all’avanguardia. La vettura, infatti, presenta un’altezza decisamente maggiore grazie all’integrazione della nuova piattaforma relativa alla zona inferiore. Dal punto di vista del design, invece, bisogna mettere in evidenza come ci sia una vera e propria massimizzazione degli spazi interni dell’auto. Sono stati fatti grandi passi in avanti anche in riferimento all’aspetto aerodinamico della nuova Ioniq 6.

Tutta una serie di modifiche che, come si può facilmente intuire, hanno avuto bisogno di un tempo prima di essere effettivamente applicate. In confronto all’ultimo modello che è stato lanciato sul mercato, infatti, si possono notare diversi aspetti differenti. Emergono, in modo specifico, la più alta efficienza dal punto di vista aerodinamico e la maggiore capacità della batteria. Dei miglioramenti importanti, che potrebbero, a quanto pare, portare un incremento dell’autonomia della vettura, fino a sorpassare quota 400 chilometri. Da notare anche la presenza di un ottimo ed efficiente hardware di ricarica da ben 800 volt.

Il modello di batteria che è stato montato sulla nuova Ioniq 6 presenta un gran numero di aspetti somiglianti rispetto alla Kia EV6. Proprio da questo punto di vista, il modello dotato di trazione posteriore potrebbe contare sulla presenza di un propulsore da 226 cavalli e quella con quattro ruote motrici un motore da ben 321 cavalli. Infine, nella versione che può contare sull’assetto N, troviamo un propulsore dotato di una potenza da ben 577 cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>