Anche Alonso in MotoGP nelle giornate delle Honda

di Alba D'Alberto Commenta

In fondo appartengono alla stessa grande famiglia sportiva. Parliamo di Alonso, Pedrosa e Marquez. E sono anche tre spagnoli, cosa dire di più? Nei giorni dedicati alla Honda provano ad unirsi ed è il pilota F1 che si presta al motogp. Ecco cos’è successo. 

La Honda ha avuto un’annata che non si può classificare tra le migliori. Non è stata una stagione strepitosa ma questo non vuol dire che la casa madre non debba ringraziare chi ha onorato la bandiera sia sulle piste di Formula 1 sia su quelle del MotoGP. E così nel fine settimana è stato organizzato un evento: la Casa di Tokyo ha invitato tutte le sue stelle a Motegi per una festa a base di tifosi, esibizioni in pista e divertimento. Come spiega la Gazzetta dello Sport, è stato

un modo per chiudere con un sorriso la stagione e guardare con più ottimismo a un 2016 che già si annuncia di grandi rivincite. Così questo fine settimana si sono incontrati, tra gli altri, in un unico grande evento Marc Marquez e Daniel Pedrosa per la MotoGP, Fernando Alonso per la F.1, i collaudatori Hiroshi Aoyama e Kosuke Akiyoshi, i piloti del trial Toni Bou, Takashisa Fujinami e Jaime Busto, i crossisti Evgeny Bobryshev e Tim Gajser (campione MX2).

Per Fernando Alonso l’incontro coi motociclisti è stato proficuo, ha iniziato a sperimentare cose nuove. Lo spagnolo infatti ha provato per la prima volta la RC213V MotoGP, un’esperienza importante. Dietro di lui in pista si è visto un Marquez a 4 ruote a bordo della NSX Concept GT. I due si sono scambiati i caschi a fine esibizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>