Nuovi motori Ecotec di GM al debutto

di Alessandro Bombardieri Commenta

General Motors ha comunicato nuovi dettagli relativi alla gamma di propulsori Ecotec, che includerà la bellezza di 11 motori. L’obiettivo è quello di andare a equipaggiare 27 modelli di cinque diversi marchi GM entro il 2017.

L’obiettivo relativo alla produzione annuale è di oltre 2,5 milioni di unità in 5 siti produttivi: Michigan, China, Ungheria, Messico e Sud Corea. La sola fabbrica di Flint negli USA ha beneficiato di un investimento di circa 200 milioni di dollari in tecnologie e macchinari per la produzione dei motori.

Nel Vecchio Continente il primo motore della famiglia Ecotec a fare il suo esordio è stato il 1.0 tre cilindri turbo da 90 e 115 CV sulla Adam, presentato allo scorso Salone di Ginevra. GM dichiara che questo motore è più efficiente del 20% rispetto al 1.6 quattro cilindri che sostituisce. In seguito arriveranno un 1.4 turbo da 150 CV, che viene definito il 50% più silenzioso del motore 1.4 della Volkswagen (nome in codice EA211) e il 25% più silenzioso rispetto al tre cilindri 1.0 turbo Ecoboost della Ford. Il nuovo 1.4 svilupperà 148 CV e 235 Nm di coppia.

OPEL ADAM S

L’altro nuovo motore è un 1.5 aspirato a quattro cilindri da 115 CV e 146 Nm di coppia, che in Cina verrà impiegato insieme al 1.4 turbo sulla prossima generazione della Chevrolet Cruze. Nel complesso la gamma motori Ecotec comprenderà motori a tre e quattro cilindri da 1.0 a 1.5, con potenze comprese tra i 75 e i 165 CV e una coppia da 95 a 250 Nm. L’architettura modulare ha anche lo scopo di supportare sistemi di propulsione ibridi e carburanti alternativi, quindi vedremo molti impieghi per questi propulsori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>