Gp Germania: trionfo Hamilton, che botta per Vettel!

di Gtuzzi Commenta

Doveva essere una giornata da dedicare a Sergio Marchionne e invece Vettel ha combinato un disastro, mettendo a repentaglio il Mondiale. E alla fine la beffa si è completata con il primo posto di Lewis Hamilton, che ha rimontato dalla quattordicesima posizione. Una distrazione colossale per Sebastian Vettel, che è stato tradito dalla pista umida per colpa della pioggia mentre era al comando quando mancava solo un quarto di gara.

Gp Germania: Hamilton da 14° a 1°

La vittoria di Hamilton nel Gp Germania è molto importante per la Mercedes, dal momento che il pilota inglese si riprende il primato nella classifica piloti nella corsa al Mondiale. In realtà, però, il trionfo delle Frecce d’Argento è ancora più ampio, dato che Bottas finisce al secondo posto. Sul gradino più basso del podio riesce a spuntarla l’altro ferrarista Raikkonen.

Altra doppietta Mercedes, Raikkonen solo terzo

In realtà c’è stato anche un brivido per Lewis Hamilton al termine della gara, quando è finito sotto investigazione per colpa di una manovra che è stata compiuta al giro numero 53. Il pilota inglese è finito nella corsia dei box proprio quando la Safety Car si stava adoperando per togliere dalla pista la Ferrari di Vettel ed è rientrato in pista tagliando l’erba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>