F1 2009 GP Gran Bretagna, risultati qualifiche

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sebastian Vettel su Red Bull si aggiudica la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna...

Sebastian Vettel su Red Bull si aggiudica la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna, ottava prova del mondiale di Formula 1, conquistando così la terza pole stagionale, la quarta in carriera. Dietro di lui Rubens Barrichello (Brawn GP) con macchina evidentemente scarica, anche perché il compagno di squadra e leader mondiale Jenson Button ha chiuso solo sesto evidenziando per la prima volta nell’anno problemi sulla monoposto della scuderia di Ross Brawn.

A completare il podio virtuale c’è il compagno di squadra di Vettel, Mark Webber, distaccato di 4 decimi dal tedesco. Quarto è un ottimo Trulli (Toyota) che precede Nakajima (Williams), autore quest’ultimo della sua miglior qualifica in carriera.

Male, malissimo le Ferrari che concludono con Raikkonen al 9° posto e Massa addirittura 11°, tagliato fuori dal Q3. Come per le Ferrari, continua il momento terribile anche per le McLaren, con Kovalainen che partirà 13° in griglia e Hamilton, vincitore qui l’anno scorso, che non è riuscito nemmeno a qualificarsi per il Q2 (19°).

Da segnalare durante il Q1 un terribile incidente che ha visto protagonista il tedesco della Force India, Adrian Sutil, che ha perso completamente il controllo dell’auto, forse a causa di un problema ai freni, ed è andato a sbattere contro le protezioni all’uscita di una curva che si percorre a circa 270 km/h. Per fortuna è uscito illeso dalla monoposto.

Di seguito i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>