Badoer rischia di perdere già il posto, al suo posto Hulkenberg

di Alessandro Bombardieri Commenta

Luca Badoer è già a rischio al volante della Ferrari numero 3 lasciata libera da Felipe Massa.

Dopo il deludente week-end di Valencia, dove ha sempre rimediato distacchi colossali, non solo dal compagno di squadra, Luca Badoer è già a rischio al volante della Ferrari numero 3 lasciata libera da Felipe Massa.

Anche se è quasi certo che a Spa il prossimo week-end ci sarà ancora il pilota veneto, per Monza (il fine settimana del 13 settembre) la Ferrari starebbe già pensando ad un sostituto, perchè a questo punto, correndo con la sola monoposto di Raikkonen, il terzo posto costruttori potrebbe veramente sfuggire di mano, visto anche il prepotente ritorno delle McLaren.

E così si iniziano a sondare le varie ipotesi, anche Stefano Domenicali a fine gara è stato abbastanza impietoso nei confronti di Badoer, chiamato a correre in una gara di F1 dopo 10 anni che non sentiva più l’odore della competizione.

Domenicali ha dichiarato che in un momento del genere bisogna essere realisti e fare due conti, perchè il terzo posto è in grave pericolo, e anche Michael Schumacher, che ha incoraggiato l’amico Badoer per tutto il week-end valenciano, sembra molto dubbioso sul suo operato.

Nel GP d’Europa quando Badoer si è fatto passare dal debuttante Grosjean nella corsia box con limite a 100 km/h anche il sette campione del mondo avrebbe perso la pazienza, alzando le braccia e gli occhi al cielo…

Badoer avrà probabilmente un’ultima possibilità sul circuito belga di Spa, che già conosce, a differenza di quello di Valencia, ma se dovesse ancora fornire prestazioni deludenti la Ferrari sicuramente correrà ai ripari.

L’ipotesi più verosimile è quella che vedrebbe il giovane Nico Hulkenberg, 22 anni, attualmente in GP2, al volante della seconda rossa. Mentre le voci di un Fisichella in Ferrari sembrano totalmente infondate, come commentato dal diretto interessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>