Fiat Panda Cross al debutto a settembre

di Alessandro Bombardieri Commenta

La nuova Fiat Panda Cross, presentata ufficialmente durante lo scorso Salone di Ginevra, farà il suo debutto ufficiale sul mercato il prossimo mese di settembre. Oltre alle evidenti modifiche estetiche, la Panda Cross monta il sistema di trazione integrale torque on demand con differenziale a bloccaggio elettronico e selezione delle modalità di guida fra Auto, Off-road e Hill Descent Control.

Rispetto alla Panda 4×4, la nuova Cross monta pneumatici speciali 185/65R15 M+S, invece le sospensioni rimangono del tipo McPherson all’anteriore e ponte torcente al posteriore, mentre l’altezza da terra raggiunge i 161 mm sulla TwinAir e i 158 sulla Multijet. I numeri di attacco uscita e dosso salgono rispettivamente a 24, 34 e 21°; il condotto d’aspirazione è posizionat sulla diesel a 739 mm da terra, sulla benzina a 711.

La gamma motori comprende il TwinAir Turbo da 90 CV e 145 Nm (da 1.900 a 3.000 giri) e il 1.3 Multijet da 80 CV e 190 Nm (da 1.500 giri). Tutti i due motori integrano il sistema Start&stop, consumano rispettivamente 4,9 l/100 km (per 114 g/km di CO2) e 4,7 l/100 km (per 125 g/km di CO2). La TwinAir propone un cambio manuale a sei marce con prima corta per l’utilizzo fuoristrada.

Sulla nuova Fiat Panda Cross sono presenti di serie clima automatico, radio Cd Mp3 con Blue&Me e comandi al volante, cerchi in lega bruniti da 15″ retrovisori riscaldabili e regolabili elettricamente, fendinebbia, volante e pomello del cambio in pelle e controllo della stabilità. Nell’elenco degli optional a disposizione dei clienti si segnala anche il City Brake Control, ossia il sistema di frenata automatica a velocità urbane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>