Home » Michael Schumacher in Superbike: quando la passione per la velocità non ha età

Michael Schumacher in Superbike: quando la passione per la velocità non ha età

michael schumacher in superbike

E’ proprio vero la velocità è come uno stupefacente, da assuefazione e starne lontani è difficile e doloroso. Sara questo il caso di Michael Schumacher, che a 39 anni vuole passare alle moto? Già lo scorso anno lo si era visto quasi in incognito in sella ad una moto durante alcune gara di un campionato tedesco, quest’anno è stato avvistato più volte in sella a bolidi su due ruote a fare test in giro per l’Europa, compresa una Ducati da MotoGp. Il pilota tedesco ha già partecipato anche ad una gara di endurance della durata di otto ore per il campionato FIM World Endurance Championship

La notizia di oggi non lascia dubbi, Honda offre al sette volte campione del mondo un posto per competere al prossimo mondiale Superbike. Questo è quanto ha affermato Carlo Fiorani, Responsabile per Honda Europa del comparto racing, alla Gazzetta dello Sport.


Le parole di Fiorani sono chiare, Schumy non ha mai chiesto di partecipare al mondiale Superbike con una moto Honda, ma se fosse intenzionato Honda è ben disposta a valutare la fattibilità di questa possibilità. Indubbiamente il ritorno mediatico sarebbe notevole, un po’ come se analogamente Valentino Rossi decidesse di correre in Formula 1.


Sarebbe davvero interessante vedere un uomo dello spessore di Schumacher partecipare ad un campionato impegnativo come quello della Superbike, ma bisogna anche tenere conto della grande esperienza dei piloti che prendono parte a queste competizioni mondiali che non si lascerebbero intimorire soltanto dalla fama dell’asso tedesco.

Lascia un commento