Alpina B3 quasi ultimato lo sviluppo

di Gtuzzi Commenta

E' ormai quasi finito lo sviluppo della nuova sportivo Alpina B3.


Il costruttore tedesco Alpina e il marchio BMW sono collegati da un rapporto di collaborazione che dura da diverso tempo: infatti, quest’ultimo costruttore mette a disposizione del primo la possibilità di sviluppare delle versioni sportive del tutto esclusive a partire dalle proprie vetture, con la promessa di non andare ad intaccare il parco macchine prodotto dalla sezione sportiva Motorsport.
Ecco spiegato il motivo per cui verrà realizzata una variante Alpina della nuova generazione di BMW M3: i tecnici del preparatore tedesco Alpina si sono già messi al lavoro per realizzare una nuova declinazione sportiva della prossima berlina che verrà lanciata nel segmento D Premium del mercato, la cui presentazione potrebbe già essere anticipata prima della fine del 2012.

BMW Z4 FACELIFT 2013 FOTO SPIA

PRIME FOTO SPIA DEGLI INTERNI DELLA BMW I8
Nel vero rispetto delle tradizioni, la nuova Alpina B3 (dovrebbe essere questo il nome della vettura che verrà sviluppata a partire dalla BMW Serie 3 berlina) verrà realizzata su una versione che già esiste all’interno della gamma della Serie 3: si tratta della BMW 335i, da cui partirà l’intero progetto.

A dare la spinta alla nuova Alpina B3, quindi, ci sarà il motore da 3 litri a benzina con sovralimentazione, da sei cilindri in linea, che appartiene alla gamma BMW, modificato però per raggiungere una potenza che si aggira intorno ai 400 cavalli.

Per quanto riguarda il punto di vista estetico, la nuova Alpina B3 potrà contar su tutti i tradizionali innesti del preparatore tedesco, ovvero le fasce paraurti con appendici aerodinamiche con una maggiore sporgenza, abitacolo dai tratti sportivi, terminali di scarico a vista e cerchi in lega particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>