Come controllare i punti della patente

di Alba D'Alberto Commenta

Non è ancora chiaro, a distanza di molti anni, quale sia il meccanismo che sta dietro alla decurtazione, al recupero e all’aumento dei punti della patente. La patente a punti, ormai, fa parte del panorama automobilistico italiano da circa 10 anni anni. 

Per controllare quanti punti si hanno sulla propria patente ci si può rivolgere al portale dedicato ai cittadini e alle imprese dal nome semplice ed evocativo: il portale dell’automobilista. Realizzato col patrocinio del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, offre una serie di servizi in maniera assolutamente gratuita. Tra questi, la possibilità di verificare anche i punti della patente, eventuali variazioni, la scadenza della patente e della revisione auto. Basta registrarsi senza alcun costo al portale per potere accedere ai servizi, con la possibilità di ricevere notifiche anche via mail o con sms periodici.

Servizi indispensabili per chi ha difficoltà a ricordare e tenere insieme tutte le scadenze. Esiste poi anche un’applicazione per gli automobilisti muniti di tablet e smartphone. Si chiama iPatente e consente di conoscere i punti a disposizione di cui si viene a conoscenza anche telefonicamente contattando il numero NON GRATUITO 848-782782.

ll punteggio di ciascun conducente subisce riduzioni ad ogni comunicazione relativa alle violazioni che prevedono decurtazione di punteggio, come descritti nella tabella. Il punteggio previsto per ciascuna violazione è indicato nel verbale di contestazione. Sul sito della Polizia di Stato è possibile prendere nota delle violazioni del Codice della Strada che comportano una decurtazione dei punti della patente. In più si legge che:

  • dal 13 agosto 2010, se viene commessa un’infrazione da almeno 5 punti, cui seguano, nell’arco di successivi 12 mesi, altre due violazioni da almeno 5 punti ciascuna, è prevista la revisione della patente di guida.
  • alla perdita totale del punteggio non consegue la sospensione immediata della patente di guida ma la sua revisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>