Assicurazione auto: come calcolarla online

di Redazione Commenta

Quanto costa l’assicurazione auto? Questa domanda viene spesso fatta da quanti sono alla ricerca di una compagnia in grado di garantire un costo conveniente a fronte di una polizza quanto più completa possibile. Per avere un’idea di quali siano i costi di un’assicurazione è possibile utilizzare i simulatori online. Vediamo di che si tratta.

Come calcolare online il costo dell’assicurazione della propria auto

Il calcolo delle RCA online non è così complesso come si può immaginare. In rete, infatti, esistono numerosi strumenti di simulazione in grado di rendere valori molto affidabili grazie a un continuo aggiornamento delle informazioni provenienti proprio dalle compagnie assicurative.

Per procedere, è necessario tuttavia avere a disposizione una serie di informazioni che permetteranno di completare al meglio tutti i campi obbligatori per un corretto riscontro dei costi. Ad esempio, per fare il calcolo online dell’assicurazione auto su Assicurazione.it dovremo inserire una serie di informazioni quali, ad esempio, le generalità del contraente. Il premio assicurativo, infatti, potrà cambiare in base a una serie di parametri, tra cui il sesso del contraente, oppure la destinazione d’uso dell’auto, sia essa quindi ad uso privato o aziendale. Un’altra informazione che determina il costo finale dell’assicurazione riguarda l’età del contraente, ma anche la città di residenza.

Altre informazioni relative ai dati del contraente possono riguardare l’anzianità di guida, strettamente connessa con l’esperienza al volante. Ancora, il costo dell’assicurazione può variare se l’auto è nuova o ha già alcuni anni di età e chilometri percorsi.

Alcuni calcolatori di polizze assicurative dispongono di un database delle targhe. Per cui, inserendo il numero di targa, sarà possibile verificare le caratteristiche dell’auto immatricolata e selezionare una serie di fattori aggiuntivi che possono influire sul costo finale dell’assicurazione. Ad esempio verranno richieste informazioni quali il tipo di allestimento dell’auto, la presenza o meno di un antifurto ed, eventualmente, la tipologia, sia essa meccanica, immobilizzante o satellitare. Ulteriori informazioni riguarderanno la disponibilità o meno di un box al chiuso o all’aperto per il ricovero notturno, nonché la tipologia e frequenza di utilizzo corredati dei chilometri percorsi in un anno.

I dati assicurativi

Per avere la certezza di un calcolo quanto più preciso possibile è necessario inserire all’interno del simulatore anche i cosiddetti dati assicurativi. Questi comprendono tutte le informazioni fondamentali per la stipula della RCA, ossia la corrispondenza tra domicilio e residenza, l’eventuale numero di sinistri effettuati nei sei anni precedenti la stipula, la classe di merito, la scelta di guida esclusiva o meno e, in tal caso, le informazioni relative agli altri conducenti.

Una volta riportate tutte queste informazioni, il simulatore permetterà di effettuare un confronto tra le varie RCA proposte dalle compagnie di assicurazione, permettendo di selezionare quella che maggiormente corrisponde alle proprie esigenze.

Va sottolineato che i simulatori mettono a confronto i contratti base, per cui se si vuole personalizzare la propria RCA con polizze accessorie si dovranno selezionare quelle disponibili presso le diverse compagnie assicurative e verificare un ulteriore calcolo dopo aver aggiornato le richieste.

Si ricorda che quanto più precisi e dettagliati si è nella compilazione delle informazioni, tanto più si potrà avere un riscontro veritiero nei preventivi offerti dai simulatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>