Acquisto di un motore online: paure e curiosità

di Gtuzzi Commenta

Dritte per affrontare al meglio un contesto abbastanza articolato per gli utenti

Amazon, Privalia, Wish e poi ancora Zalando, Spartoo, Bonprix.it e Yoox, ne citiamo solo alcune, perchè riempiremmo un intero foglio solo elencando le innumerevoli piattaforme online presenti sul mercato. I generi ed i servizi offerti sono dai più disparati, chi si sofferma prettamente sull’abbigliamento, chi sulle scarpe, chi vende un po’ di tutto. I vantaggi per l’acquirente e per il negozio sono innumerevoli:

motore online

  • L’utente non fa alcuna coda, nè deve recarsi fisicamente in un centro commerciale o negozio, si fa tutto comodamente da casa o in giro, basta un dispositivo connesso
  • La garanzia del diritto di recesso regala un’esperienza d’acquisto online più serena
  • Supporto clienti (spesso) 24/24 e 7 giorni su 7
  • Possibilità di acquistare anche in orari notturni ( o quando si ha tempo in generale), la piattaforma è lì, sempre pronta ad accoglierci
  • Prezzi migliori: il negozio può permettersi un costo più basso rispetto ad uno stesso prodotto venduto in magazzino

 

Come dicevamo, è possibile trovare di tutto online, vestiti di carnevale, smalti e trucchi, prodotti di tecnologia, si può incontrare l’anima gemella mentre si ordina un panino con hamburger, è possibile giocare ai videogame, partecipare ad aste con utenti dall’altra parte del mondo, o sentirsi in un vero e proprio casinò come sul sito di Starcasinò, dove l’esperienza virtuale ripropone fedelmente la realtà. Ma ciò che ha spalancato le porte di un nuovo mondo agli appassionati di motori, è la possibilità di acquistare motori e pezzi di motori online, sia da appassionati privati, che da collezionisti o case madri.

Acquisto di motore e auto: gli italiani preferiscono il web

Nonostante l’auto sia un qualcosa di abbastanza delicato, tanto da ricadere nella definizione sociologica di “status symbol” o “feticcio”, gli italiani sembrano propensi a fidarsi degli acquisti online per quanto riguarda i propri veicoli. Da una ricerca condotto su un numero di mille utenti tra i 18 e gli 85 anni che avevano acquistato auto negli ultimi due anni o erano intenzionati a farlo nei prossimi due e pubblicata su Repubblica in quest’articolo, è emerso che il web è considerato il market principe per gli italiani. I dati sono netti: il 64% degli intervistati che aveva in programma di acquistare un’auto, propende per l’11 per cento verso un’auto usata, mentre il 75% di questi, preferiscono acquistare sul web e cercano attivamente per almeno un’ora al giorno.

Acquisto auto e motore online: quali garanzie

Innanzitutto se si vuole acquistare un’auto o un ricambio online senza stress, è buona pratica affidarsi ad un concessionario online che aderisce al programma usato sicuro e che quindi a norma di legge garantirà un anno sul veicolo, inoltre, con una semplice ricerca si Google, possiamo rasserenarci sulla bontà e l’affidabilità del venditore, cercando il numero di telefono ad esempio, o leggendo recensioni.  Altro tassello fondamentale è effettuare una ricerca di mercato, non soltanto del valore attuale del veicolo a cui siamo interessati, ma anche sulla sua svalutazione nel tempo. Considerato un sovrapprezzo per il passaggio di proprietà ( in caso di acquisto da privato) e munitevi del numero di telaio, che deve trovarsi anche sul libretto di circolazione per far sì che sia tutto nella norma.

Oltre a questi piccoli consigli, la strategia generale è quella di tenere gli occhi bene aperti in rete e di affidarsi a siti autorevoli che vi seguiranno in tutto l’iter e chiariranno ogni tipo di dubbio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>