Atlantis 48, Open sportivo

di Alessandro Bombardieri Commenta

L'Atlantis 48 coniuga un design moderno e novità tecniche alla tradizione...

Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato del Pershing 92, del Jeanneau Prestige 500 e del Benetau Sense 50. Oggi vi presentiamo l’Atlantis 48, mostrato in anteprima nazionale al Salone di Genova, dopo la prima apparizione a Cannes.

L’Atlantis 48 coniuga un design moderno e novità tecniche alla tradizione, infatti si tratta dl rinnovamento della gamma di sportcruiser Atlantis, famoso brand che fa parte del gruppo Azimut-Benetti.

Marco Biaggi e Filippo Salvetti, titolari dello studio NeoDesign, sono stati i due a cui è stato affidato il compito di rinnovare queste linee. L’Atlantis 48 è una barca Open che unisce classicità e modernità.
La linea è fluida e sportiva, senza intaccare la vivibilità del pozzetto né quella degli interni. Il ponte principale è sviluppato su un unico livello dal prendisole di poppa fino alla plancia di guida, è poi presente una plancetta up&down azionabile elettricamente che permette l’alaggio del tender o della moto d’acqua.

Sono tre le aree prendisole, i passavanti sono larghi e ben protetti fino a poppa grazie all’alta battagliola e il pozzetto è molto spazioso. La struttura dell’hardtop è aperta a poppa e lateralmente.

Ci sono poi ampie dinette, cucina spaziosa, due cabine con altezze superiori alla media e la cabina armatoriale a centro barca molto luminosa, oltre a due bagni, entrambi con box doccia separato.

I due motori sono Cummins QSC 8.3 da 600 CV, che spingono la barca fino a 34 nodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>