Volkswagen Golf Alltrack debutta a Parigi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Volkswagen-Golf-Alltrack-002

Al Salone di Parigi 2014 farà il suo debutto ufficiale anche la Volkswagen Golf Alltrack, variante da fuoristrada della versione Variant, ossia della station wagon.

Come sulla precedente generazione, anche sulla nuova Golf Alltrack sono presenti di serie protezioni in plastica per la carrozzeria, slitte di metallo anteriori e posteriori nella zona inferiore dei paraurti, assetto rialzato di 20 mm, profilo Offroad per i settaggi dell’elettronica di bordo, nuove barre sul tetto e cerchi di lega da 17 pollici.

L’abitacolo è impreziosito da loghi Alltrack e finiture Dark Magnesium sulla console centrale e sono di serie sia il Climatronic che l’ impianto multimediale Composition Touch.

VW GOLF GTE IN ITALIA

Sulla Alltrack è presente la trazione integrale 4Motion con sistema Haldex di quinta generazione, differenziali elettronici XDS anteriori e posteriori e sistema Hill Descent Control. Saranno disponibili le versioni benzina 1.8 TSI 180 CV e diesel 1.6 TDI 110 CV e 2.0 TDI 150 e 184 CV, con le versioni TSI 180 CV e TDI 184 CV offerte di serie con cambio automatico DSG a sei marce. Per il 1.8 TSI, capace di 280 Nm di coppia massima, si tratta del debutto sulla Golf VII, e secondo i dati dichiarati dalla Casa tedesca consente di toccare i 100 km/h da fermo in 7,8 secondi con una velocità massima di 217 km/h e consumi medi pari a 6,8 l/100 km e 158 g/km di CO2. I motori a gasolio invece hanno consumi dichiarati rispettivamente di 4,7 l/100 km (1.6 TDI 110 CV), 4,9 l/100 km (2.0 TDI 150 CV) e 5,1 l/100 km (2.0 TDI 184 CV).

La nuova Volkswagen Golf Alltrack debutta a Parigi per poi andare in vendita a partire dalla primavera del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>