Hamann: Ferrari Black Miracle spider

di Gabriele Commenta

Quest’anno propone la versione Spider attingendo sempre dalla gamma di Maranello con la Ferrari 430 Spider...

ferrari black miracle

Il colore Black Matt (nero opaco) è stato dichiarato, ad inizio stagione, il colore dell’anno.

Effettivamente molti produttori sia di auto che di moto hanno inserito in listino modelli speciali con questa colorazione da bel tenebroso.

Hamann, storico e irriverente tuner tedesco, ha proposto lo scorso anno la Black Miracle realizzata sfruttando la base della sobria Ferrari 430 coupè.

Quest’anno propone la versione Spider attingendo sempre dalla gamma di Maranello con la Ferrari 430 Spider.

Guarda le foto della Ferrari F430 Black Miracle by Hamann ||




Una elaborazione “estrema” su base Ferrari è sempre difficile da digerire, vista l’immagine di esclusiva eleganza della casa italiana, ma il lavoro fatto da Hamann con la F430 risulta ben fatto e riesce a dare alla Black Miracle una immagine scanzonata e adatta ad una utenza giovane.

La carrozzeria è totalmente verniciata in nero opaco, compresi i dettagli aerodinamici e anche i gruppi ottici posteriori sono di colore nero.

La modifica che maggiormente distingue la Black Miracle dalla F430 è senz’altro il sistema di apertura delle porte ad “ali di gabbiano”, non sono l’ultima novità ma hanno sempre un grande impatto scenico.

L’aspetto generale è incattivito da nuove appendici aerodinamiche poste da sia nella parte inferiore del frontale che della coda.

Anche le fiancate sono state condite con nuove minigonne. Nella vista di insieme il risultato è comunque armonico e coerente con l’immagine che il tuner tedesco ha voluto dare a questa creatura.

Cambiati anche i cerchi, sulla Black Miracle troviamo cerchi da 20” in lega leggera con un disegno racing.

Una nuova mappatura della centralina elettronica regala 50 cv. al propulsore 8 cilindri che sviluppa così 540 cv.

Un dettaglio che per campanilismo non piacerà agli appassionati italiani è la scomparsa del cavallino rampante, simbolo della passione motoristica italiana. La carrozzeria della Black Miracle infatti è spoglia di tutti i fregi della rossa di Maranello.

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>