Tata Nano restyling e nuovi motori

di Gtuzzi Commenta


La nuova Tata Nano restyling potrà contare su un cuore pulsate del tutto inedito per il 2013: stiamo facendo riferimento al nuovo propulsore da 800 di cilindrata.
Ad ogni modo, le versioni a benzina e a diesel resteranno sempre all’interno della gamma dell’auto del marchio indiano.
Ciò significa, in poche parole, che la gamma della Nano verrà estesa in modo notevole e ciò non può che rappresenta un importante punto di svolta per la citycar del marchio asiatico.

PREZZI TATA ARIA E TATA VISTA
In base a quanto sostenuto dalla rivista Economic Times, il motore a benzina da 0,8 litri verrà messo a disposizione sul mercato tra almeno un anno e la versione 2013 della Tata Nano potrà contare su un look del tutto innovativo e su degli aggiornamenti per quanto riguarda gli allestimenti, in maniera tale da rendere la vettura un po’ più al passo con i tempi e accorciare la distanza che la separa dalle sue principali rivali, ovvero la Hyundai Eon e la Maruti Alto.

TATA VISTA EV ELETTRICA ARRIVA IN ESTATE

La concorrenza sembra aumentare sempre di più nel momento in cui si parla di micro car, dal momento che a partire dal 2014 verranno rilasciate anche due vetture da parte di Renault e Datsun che avranno dimensioni simili a quelle che caratterizzano la Tata Nano.
Il motore da 624 di cilindrata attualmente presente nella gamma della Tata Nano verrà conservato come modello entry-level e verrà mantenuto anche dopo l’aggiornamento della gamma.
La declinazione del motore da 800 di cilindrata verrà proposta sul mercato ad un prezzo leggermente superiore, vista la potenza maggiore garantita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>