Suzuki Celerio pronta al debutto europeo

di Alessandro Bombardieri Commenta

suzuki_celerio-1

A Ginevra è stata mostrata in anteprima per l’Europa la nuova citycar Suzuki Celerio, che sul mercato italiano debutterà nel corso del prossimo mese di ottobre, con prezzi di partenza inferiori ai 10.000 euro.

La lunghezza della vettura è di 360 cm, l’altezza è pari a 154 cm mentre il passo misura ben 253 cm, in questo modo è disponibile un ampio abitacolo, senza dimenticare il bagagliaio da 254 litri.

La qualità dell’abitacolo non è delle migliori, con plastiche dure e praticamente nessuna possibilità di personalizzazione. Tra gli optional tuttavia è possibile scegliere profili in plastica non verniciata su porte e passaruota, così da rendere la Celerio una sorta di mini Suv. Saranno comunque di serie Esp, sei airbag e i sensori di pressione dei pneumatici.

suzuki_celerio-8

I due motori disponibili sono entrambi 1.0 a tre cilindri: la versione K10C ha la fasatura variabile all’aspirazione e lo Stop & Start e fa registrare emissioni di CO2 pari a 85 g/km (grazie anche alle sospensioni ribassate di 1 cm), invece il K10B si ferma a 99 g/km. Il cambio robotizzato è disponibile tuttavia solo in abbinamento al secondo propulsore.

Qualche mese fa ha debuttato nel listino italiano la Suzuki SX4 S-Cross, offerta negli allestimenti Easy, Style, Top e Star View con motori 1.6 benzina e diesel da 120 CV e versioni a trazione anteriore e integrale con sistema ALL GRIP. Di serie sulla Easy sono presenti Esp, climatizzatore, airbag frontali e laterali anteriori, airbag per le ginocchia del guidatore e impianto audio con due diffusori. L’allestimento Style aggiunge i fendinebbia e il volante in pelle, sulla Top sono presenti anche il sistema di navigazione con touch screen e i sensori di parcheggio. L’allestimento Star View include pure interni in pelle e tetto panoramico in vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>