L’erede della Renault Twingo avrà la trazione posteriore

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nuovi rumors sulla prossima city car Renault.

La prossima city car di Renault, che andrà a prendere il posto dell’attuale Twingo, sarà ispirata alla storica Renault 5 come filosofia e secondo le ultime indiscrezioni sarà una city car premium innovativa, con motore posteriore e trazione posteriore.

L’erede della Twingo dovrebbe arrivare nel 2014. Fa parte del progetto di Renault di rinnovare i modelli della propria gamma nei prossimi cinque anni con l’obiettivo di aumentare le vendite complessive.


Questa strategia della Casa francese include anche un crossover in stile Nissan Juke, una nuova berlina ed almeno un veicolo ispirato al concept R-Space mostrato per la prima volta nel 2011.

TWINGO 2012

Il nuovo modello di city car sarà il primo frutto della cooperazione di Renault con Daimler, che condividono piattaforme e schema meccanico. Un elemento chiave di questa collaborazione è il Project Edison, un’iniziativa per creare una piattaforma modulare da usare nella prossima Smart Fortwo ed in versione allungata anche nelle prossime Forfour e Twingo.

Questa piattaforma, come già anticipato, è basata su uno schema con motore posteriore e trazione posteriore. Sembra proprio che l’erede della Twingo sarà la versione Renault della Smart Forfour, con cui condividerà appunto lo schema “tutto dietro“.

NUOVA SMART FORTWO

Sebbene per il nuovo modello si tengano ancora in considerazione i nomi “Twingo” e “5“, sembra che sarà usato un nome completamente nuovo. Stando ad altri rumors, con la nuova city car posizionata nella gamma sotto la Clio, il nome Twingo potrebbe essere riutilizzato per un’auto sorella della Smart Fortwo, con due posti e trazione posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>