Opel Corsa OPC 2014 foto spia

di Redazione Commenta

Sono comparse online le prime foto spia della nuova Opel Corsa OPC 2014, che subirà un restyling alla pari delle versioni tre e cinque porte. A giudicare dalle foto, le modifiche estetiche saranno le stesse applicate alla versione standard.


Le modifiche principali si concentreranno all’anteriore, dove l’aspetto della Corsa sarà rivisto per assomigliare di più al frontale della Opel Adam. Il posteriore sembra invariato, ma da qui al debutto del restyling potrebbero arrivare sorprese anche dietro. Nell’abitacolo dovrebbe invece debuttare una nuova console centrale.

Secondo altre indiscrezioni, la Opel Corsa di quinta generazione sarà realizzata sulla base di una piattaforma di General Motors e non più su una piattaforma sviluppata in collaborazione con il Gruppo PSA Peugeot-Citroën: potrebbe trattarsi di una piattaforma derivata da quella adoperata sulla Opel Mokka. Per quanto riguarda lo stile l’ispirazione dovrebbe venire dall’Astra GTC, in particolare sul modello a tre porte. La parte anteriore della futura Corsa sembra invece prendere ispirazione dalla Opel Adam, perlomeno giudicando da queste immagini.

OPEL INSIGNIA CROSS FOUR

Inoltre la versione OPC beneficerà di ulteriori modifiche, che includeranno nuove finiture interne, una console centrale ridisegnata ed una nuova strumentazione. Sotto al cofano la Corsa OPC dovrebbe mantenere il motore 1.6 litri turbo benzina che attualmente produce 192 CV nella versione OPC e 210 CV nella versione OPC Nürburgring Edition.

La gamma propulsori della nuova Corsa invece sarà composta da piccoli motori turbo benzina molto efficienti in termini sia di consumi che di emissioni: ci saranno motori con cilindrate comprese tra 1.0 e 1.4 litri della serie Small Gasoline Engine (SGE), oltre ad un 1.6 diesel della famiglia Mid-Size Diesel (MSD).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>