Sessione interrotta per un cane, poi Dovi show

di Alba D'Alberto Commenta

Il motociclismo ci riserva sempre tantissime sorprese. Una di queste è senz’altro il cane che è entrato in pista ad Austin fino a determinare l’interruzione della sessione, la stessa in cui Dovizioso ha rimediato una bella posizione. 

Il cane è entrato sul tracciato durante al sessione di prove libere del motogp e poi alla ripresa, sotto la pioggia c’è stato il grande show della Ducati che è riuscita con Dovizioso a precedere anche Marquez. Quarto Rossi che ha preceduto di un soffio Petrucci mentre sono apparsi in difficoltà sia Lorenzo che Iannone rispettivamente nono e diciannovesimo.

Un imprevisto, quello del cane, che ha fatto esporre la bandiera rossa sul circuito. Erano le prove libere di Austin e la moto di Andrea Dovizioso era già slittata parecchio sull’asfalto. Ci sono stati poi dei problemi nella scuderia legati al posizionamento degli stewart che non sono riusciti ad impedire l’ingresso di un cane in pista. Un cane che prima è scorrazzato nell’erba e alla fine è schizzato sull’asfalto.

La sessione di prove è stata interrotta subito mentre mancavano 33 minuti alla conclusione. Il tutto, naturalmente, per ragioni di sicurezza. Poi la ripresa sotto un bel temporale. Marquez ha dominato nell’acqua insieme a Dovi, sono stati gli unici due a stare sotto il muro dei 2 minuti e 20 secondi. Poi tutti gli altri da Redding a Rossi, fino a Petrucci. In difficoltà i migliori, come anche Lorenzo che sul bagnato non è più il pilota di una volta. E poi anche Bautista e Pedrosa. Male Iannone che però precede Melandri e De Angelis, rispettivamente 23esimo e 24esimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>