Home » Nuova Triumph Trophy 1200: la prova

Nuova Triumph Trophy 1200: la prova

I giornalisti hanno potuto provare la nuova Triumph Trophy 1200 SE, svelandone i pregi e i difetti. Tra i pregi sicuramente il comfort, specialmente in inverno, della versione SE che costa 19.900 euro, quasi 2000 in più della versione base. Manopole e sella riscaldabili, alta tecnologia e stereo godibilissimo anche in autostrada. Tra i difetti il peso eccessivo, 300 kg. La moto provata monta il tre cilindri derivato dalla Tiger.

La sella è regolabile di 20 mm da terra, con la Trophy che circonda il pilota e lo protegge dal brutto tempo, anche con il parabrezza regolabile elettricamente di ben 164 mm con memorizzazione della posizione. La carena e il parabrezza riescono a proteggere e a riscaldare il pilota anche con temperature molto basse. Il manubrio ha tutti comandi per le varie regolazioni e la gestione del display, del Bluetooth e del cruise control, con l’unico difetto di mancare di illuminazione, un limite nei viaggi notturni.

Triumph Tiger Sport
Il listino prezzi di Triumph 2013

Il tre cilindri da 1.205 cc è potente ed elastico, eroga 134 cv a 8.900 giri con una coppia di 120 Nm a 6.450 giri. Ottima trazione a tutti i regimi e marcia inserita, grazie all’acceleratore Ride by Wire, traction control e cruise control, tutti di serie. La trasmissione è al cardano, praticamente non necessaria di manutenzione.
Ottimo il telaio a doppio trave in alluminio, coadiuvato dalle sospensioni WP, con la forcella anteriore da 43 mm, regolabile, e il monoammortizzatore posteriore, anch’essa regolabile. L’impianto frenante dispone dell’ABS con frenata combinata di serie, che frutta all’anteriore due dischi da 320 mm con le pinze Nissin sono a quattro pistoncini; e al posteriore un disco singolo da 282 mm al posteriore con pinza a due pistoncini. La partenza da fermo è difficile, specie in città e con il pieno di 26 litri, per il peso e per la sua distribuzione specie nel tre cilindri, diverso dalle bicilindriche dove il baricentro viene abbassato. Ottimo il sistema dinamico delle borse laterali da 31 litri che mantiene la stabilità della motocicletta. Ottimo anche il cambio a sei marce. Le sospensioni sono regolabili elettronicamente con tre modalità: Sport, Normal e Comfort.

Lascia un commento