Gp Sochi: pole position a Bottas, poi Hamilton e le due Ferrari

di Gtuzzi Commenta

Non c’è molto da dire, se non che poteva andare in maniera decisamente peggiore. La seconda fila conquistata da parte di Sebastian Vettel è un ottimo risultato, contando che le due Mercedes hanno dominato in lungo e in largo per tutta la settimana. Nel Gp Sochi a conquistare la pole position è Bottas, proprio davanti al suo compagno di squadra, nonché leader del mondiale Lewis Hamilton.

Gp Sochi, le Frecce d’Argento davanti a tutti

La prima fila, quindi, è tutta delle Frecce d’Argento, ma subito dopo ci sono le due monoposto del Cavallino Rampante. Vettel e poi subito dietro Raikkonen. Al quinto posto si piazza Magnussem, al sesto c’è Ocon e poi troviamo il neo ferrarista Leclerc, colui che il prossimo anno avrà l’arduo compito di sostituire Kimi al fianco di Vettel. Per quest’ultimo, tra le altre cose, è una giornata veramente speciale, dal momento che ha stampato la miglior qualifica in tutta la sua carriera.

Miglior qualifica della carriera per LeClerc

Un anno fa al Gp Sochi vinse Bottas, che scattò al via bruciando le due Ferrari e protagonista di una grande gara. Le Ferrari, in ogni caso, si sono dimostrate eccessivamente lente sul tracciato russo. E Vettel non è nemmeno riuscito ad approfittare di uno dei pochi errori che sono stati commessi da Hamilton, che ha dovuto cancellare il suo ultimo tentativo, visto che aveva spinto la vettura eccessivamente al limite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>