GP Bahrain F1 2013, trionfa Vettel davanti alle due Lotus

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sebastian Vettel ha letteralmente dominato il Gran Premio del Bahrain 2013 di Formula 1, conquistando un’agevole vittoria per la Red Bull, che permette al campione del mondo in carica di guadagnare terreno in classifica mondiale.


Una strategia a 2 soste ha consentito a Kimi Raikkonen di conquistare un ottimo secondo posto, precedendo il compagno di squadra in Lotus, Romain Grosjean, per la ripetizione di quello che è stato lo stesso podio anche nell’edizione 2012 del GP del Bahrain.

Paul di Resta su Force India a sua volta è stato protagonista di una gara strepitosa, conclusa con il quarto posto. Lewis Hamilton è riuscito invece a spuntarla nella battaglia per il quinto posto, arrivando al traguardo davanti alla McLaren di Sergio Perez e alla Red Bull di Mark Webber.

F1 2013 RAI

Il successo di Vettel è sicuramente stato favorito anche dal grave problema al DRS occorso a Fernando Alonso, che ad inizio gara ha dovuto rientrare ai box due volte per cercare di sistemare l’ala mobile, essendo costretto a correre per il resto del GP senza la possibilità di azionare il DRS. Nonostante questo problema lo spagnolo della Rossa è riuscito comunque a risalire fino all’ottava posizione finale.

La top ten del GP è completata da Nico Rosberg su Mercedes, precipitato dalla pole position fino alla nona posizione, e da Jenson Button, protagonista di un duello pazzesco per buona parte della gara con il compagno di squadra. La giornata nera della Ferrari è stata confermata dalla sfortuna di Felipe Massa, che ha forato per ben due volte ed ha terminato la gara in 15esima piazza.

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault
2 Kimi Räikkönen Lotus-Renault +9.1 secs
3 Romain Grosjean Lotus-Renault +19.5 secs
4 Paul di Resta Force India-Mercedes +21.7 secs
5 Lewis Hamilton Mercedes +35.2 secs
6 Sergio Perez McLaren-Mercedes +35.9 secs
7 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +37.2 secs
8 Fernando Alonso Ferrari +37.5 secs
9 Nico Rosberg Mercedes +41.1 secs
15 Jenson Button McLaren-Mercedes +46.6 secs
11 Pastor Maldonado Williams-Renault +66.4 secs
12 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari +72.9 secs
13 Adrian Sutil Force India-Mercedes +76.7 secs
14 Valtteri Bottas Williams-Renault +81.5 secs
15 Felipe Massa Ferrari +86.3 secs
16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +1 Lap
17 Charles Pic Caterham-Renault +1 Lap
18 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +1 Lap
19 Jules Bianchi Marussia-Cosworth +1 Lap
20 Max Chilton Marussia-Cosworth +1 Lap
21 Giedo van der Garde Caterham-Renault +2 Laps
Rit Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +41 Laps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>