Per Button il dominio Mercedes non fa bene alla F1

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono tante, tantissime cose che fanno bene alla F1, una di queste è la concorrenza tra le scuderie, la capacità delle singole squadre di rendere accattivante il campionato. Altrimenti nessuno lo segue, a parte gli addetti ai lavori. Per Button tra le cose che non fanno bene alla F1 c’è anche il dominio Mercedes

Button non è un neofita dell’automobilismo internazionale, è il campione del mondo del 2009 e sa il fatto suo. Per questo quando parla della perniciosità del dominio Mercedes occorre zoomare sulla sua opinione e provare a vederci chiaro. Ecco cosa dice Button partendo dalla sfida che si è innescata tra Rosberg ed Hamilton:

“Non è un lotta in cui siamo coinvolti e per noi non fa alcuna differenza chiunque vinca o non vinca. A mio avviso, sarebbe importante avere altri team coinvolti nella battaglia di vertice perché avere soltanto due ragazzi a lottare con la stessa macchina non è propri quello di cui lo sport ha bisogno. C’è bisogno, invece, di altri costruttori, altri team coinvolti… è per questo motivo che stiamo deludendo la gente.”

Button è comunque fiducioso perché nel 2016 ci sono state delle novità:

“Le gare come quella di Barcellona, quando le Mercedes erano entrambe finite fuori, sono molto apprezzate dagli appassionati perché ci sono quattro diverse monoposto a contendersi la vittoria. È qualcosa che non abbiamo avuto in questi tre anni e, per il bene della Formula 1, dobbiamo assolutamente sperare di averne di più nel futuro.”

Poi, come suggerisce Button, c’è da chiedersi anche come mai la squadra del duo delle meraviglie Hamilton-Rosberg sia così forte. Al di là dello sviluppo ingegneristico ci dev’essere stato un talent scouting a più livelli. Come dargli torto?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>