Anche Felipe Massa dalla parte di Valentino Rossi

di Redazione Commenta

Tra piloti ci si capisce e per questo adesso Felipe Massa ha detto pubblicamente di essere dalla parte del campione italiano e di non aver affatto approvato il comportamento del terzetto spagnolo che ha voluto a tutti i costi la vittoria di Lorenzo. 

Una lunga dichiarazione quella di Massa, tutta sbilanciata a favore del dottore di Tavullia. Spiega il brasiliano, pilota della Williams F.1, ai microfoni di Sky parlando di quanto accaduto nel finale del mondiale della MotoGP:

“Sono con Valentino Rossi fino alla morte! Quello che è successo è stato brutto. Un aiuto contro una persona in uno sport che non è di nazionalità e dove ognuno deve correre al massimo per se stesso non deve accadere. Valentino certamente ha sbagliato, ha perso l’opportunità di tenere i piedi dentro – dice sorridendo – ma era incazzato per quello che stava succedendo. Non voglio giustificarlo, ha pagato per quello che ha fatto, ma è brutto quello che hanno fatto questi spagnoli”.

Massa sta per mettersi alla guida della sua monoposto nel GP di casa. Si correrà ad Interlagos in Brasile ed è chiaro che l’ex ferrarista voglia fare bene. Quindi rispetto al futuro prossimo se la sente di dichiarare:

“È sempre un grosso piacere essere qui a correre in casa, dove ho iniziato e dove ho imparato tutto quello che so – ha detto l’ex ferrarista – non vedo l’ora di fare una gara fantastica per fortuna sono riuscito a vincere qui due volte e spero di avere un’altra opportunità di farlo. Sarebbe un sogno. Il terzo posto in campionato avendo un buon margine rispetto al quarto è positivo, ma siamo anche molto dietro sulla seconda, la Ferrari. È stato sicuramente un buon campionato ma noi vogliamo sempre di più e per questo non siamo completamente contenti, ma è comunque una stagione positiva, in moltissime gare abbiamo lottato con i team più grossi ma vogliamo di piu per l’anno prossimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>