L’elettrico a Motodays

di t-punch Commenta

Motodays ha dedicato spazio anche alla mobilità elettrica

Motodays di Roma non ha esibito solo motori rombanti, ma ha anche dedicato uno spazio al futuro, al leggero sibilo dei motori elettrici della Green Mobility, con un’esposizione di moto e scooter.


La Renault ha portato i suoi Twizy, Birò ed Ecojumbo. Ma al Motodays erano presenti anche l’E-Solex, il ciclomotore elettrico, L’Etropolis Reload, una sorta di Vespa cargo-e-bike per le consegne urbane dei fattorini e la Kalat la bicicletta a pedalata assistita somigliante al classico motorino, e altre moto elettriche europee. Al padiglione 3 infatti è andata in scena l’esposizione “Muoviti Positivo, Guida Elettrico” che ha goduto di uno spazio di 750 mq. L’esposizione è stata curata da Fiera di Roma in collaborazione con Elettrocity, il progetto per la promozione della mobilità elettrica partita a settembre da Milano grazie a Paolo Manzoni e Luca Mortara, che dopo il Motodays replicherà sempre a Roma, presso le Officine Farneto, nella zona dello stadio Olimpico, dal 21al 24 marzo.

Scooter elettrico: il punto
Biciclette è record di vendite

La replica sarà in verità il secondo atto dell’esposizione come dichiarato da Luca Mortara, il cui primo atto, l’esposizione dei modelli, è stato protagonista al Motodays, dove gli appassionati hanno scoperto la mobilità sostenibile. Nel secondo invece, in programma tra due settimane alle Officine Farneto, i romani potranno toccarlo in prima persona, con la possibilità di provare oltre 60 veicoli elettrici diversi e di acquistarli grazie agli ecoincentivi, e ad uno sconto speciale del 20% su auto, microcar, scooter e moto di tutte le aziende aderenti entro oggi, 14 marzo, al programma governativo degli incentivi.
A “Muoviti Positivo, Guida Elettrico” è stato presentato anche il nuovo libro di Luca Cassioli “Elettrico? Si Grazie”, una guida per scegliere il veicolo elettrico più adatto alle vostre esigenze. Tra le iniziative anche la nuova mostra educational sulla mobilità elettrica che partirà da metà marzo in tutti i Comuni e le Pubbliche Amministrazioni che aderiranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>