Fiat 500 nuova generazione prodotta solo in Polonia

di Gtuzzi Commenta


La nuova generazione della Fiat 500 dovrebbe fare il suo esordio nel 2015: secondo le ultime indiscrezioni che stanno circolando sul web, che sono state diffuse dai colleghi di Automotive News, sembra proprio che la citycar del marchio italiano verrà realizzato solamente all’interno degli stabilimenti polacchi di Tychy.
La citycar del marchio del Lingotto, al momento, viene realizzata nello stabilimento di Tychy e poi rilasciata sui mercati europei e su quelli sudamericani dal 2007.
Invece, tutti gli esemplari di Fiat 500 che vengono lanciati sui mercati nordamericani e cinesi, la realizzazione e l’assemblaggio avviene all’interno dello stabilimento di Toluca, in territorio messicano, da circa due anni.

FIAT PUNTO 2013 APERTE LE ORDINAZIONI
Dalle ultime indiscrezioni e fughe di notizie, sembra proprio che lo stabilimento localizzato in Messico non verrà più sfruttato per quanto riguarda la produzione delle nuove Fiat 500, dal momento che il marchio del Lingotto vuole perseguire l’obiettivo di centralizzare la produzione.
Si tratta di una decisione che è motivata dal fatto che la domanda che arriva dai mercati del Vecchio Continente è decisamente debole e, per questa ragione, lo stabilimento polacco deve far fronte ad un deficit di attività che ha bisogno di essere colmato e, al tempo stesso, deve anche essere corretto.

SI PENSA AD UN MARCHIO LOW COST FIAT

E’ certamente interessante evidenziare anche come lo stabilimento di Toluca, in territorio messicano, venga preso in considerazione da un partner affiliato a Fiat, ovvero Chrysler. In relazione al grande aumento di vendite che è stato ottenuto da questo marchio americano, sembra proprio che Chrysler debba far fronte a dei problemi di sovrapproduzione. Ecco la ragione per cui la nuova Fiat 500, di cui per il momento non è stata rilasciata alcuna informazione, verrà interamente realizzato nello stabilimento polacco di Tychy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>