Nuova Ferrari SP12 EPC

di Gtuzzi Commenta

La Ferrari prosegue a sviluppare auto ai confini della realtà, tanto sono meravigliose e, allo stesso tempo, riesce a raccogliere risultati di tutto rispetto anche in pista, sopratutto grazie alla grande affermazione di Alonso nel gran premio della Malesia.
Tra tutti gli appassionati del Cavallino Rampante troviamo sicuramente anche diversi personaggi famosi: tra questi, un posto d’onore è occupato dal chitarrista britannico Eric Clapton, che è stato protagonista di una vicenda legata a doppio filo con la casa di Maranello.


RISULTATI F1 MALESIA 2012: INCREDIBILE TRIONFO DI ALONSO, PEREZ SECONDO
Infatti, circa due anni fa, Clapton aveva espresso il suo sogno di costruire una Ferrari 458 Italia con un motore V12, differente quindi dal modello tradizionale, che è spinto da un’unità V8.
L’invito della star britannica è stato accolto dagli uomini in rosso, che hanno provveduto a sviluppare e realizzare tale progetto commissionato dal celebre chitarrista: il risultato è una vettura del tutto differente da quella prodotta di serie, spinta da un motore V12.
CLASSIFICA FORMULA 1 2012

Un propulsore dalle prestazioni straordinarie: stiamo parlando del V12 Tipo F140C aspirato da 6,0 litri, installato sulla 599 GTB Fiorano e che può vantare il titolo di unità dalle prestazioni più elevate del 2011, in grado di sprigionare circa 620 cavalli.
Naturalmente le modifiche hanno riguardato anche il telaio, in maniera tale che potesse accogliere il nuovo motore V12.

Ovviamente, sotto il profilo estetico, la nuova Ferrari SP12 realizzata per Eric Clapton stupisce sopratutto per essere un incrocio perfetto tra la 458 Italia, la Enzo e la 512 BB.
Eric Clapton dovrà sborsare ben tre milioni e mezzo di euro per portare a casa la sua Ferrari personalizzata, anche se non è certamente la prima versione one-off sviluppata dalla casa di Maranello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>