L’auto più veloce del mondo è la Hennessey Venom GT

di Redazione Commenta

La Hennessey Venom GT è la sportiva a due posti più veloce del mondo, come dichiarato dal Costruttore texano, che per l’occasione ha usato le famose parole di J.F. Kennedy pronunciate nel 1962 per annunciare la spedizione americana sulla Luna.

Guidata da Brian Smith, pilota esperto ed ex tester Michelin, la Venom GT ha raggiunto la velocità massima di 435,31 km/h, superando la Bugatti Veyron, che nel 2010 si fermò ai 431,72 km/h. Il record è stato ottenuto sulla pista di atterraggio dello Space Shuttle lunga 3,2 miglia (oltre 5 km). A documentare il record è stato un rappresentante della Racelogic, l’azienda specializzata nell’acquisizione dati GPS. Il tempo in accelerazione da 0 a 300 km/h è stato di appena 13,63 secondi.

Costruita sulla base della Lotus Exige, la Venom GT monta un motore V8 di 7 litri di cilindrata LS9 sovralimentato tramite 2 turbocompressori, viene proposto in 3 diversi livelli di potenza massima: 800 CV, 1000 CV e 1.244 CV a 6.600 giri al minuto. Il peso della vettura è limitato a 1.244 kg. Questo garantisce all’auto (nella versione più potente) un rapporto peso-potenza di 1,0 kg/CV, un dato estremamente basso. La trasmissione è una Ricardo plc a 6 rapporti. Nel 2012 è uscita anche la versione spyder , appesantita di 10 Kg e potenziata fino a 1.244 CV , stesso motore V8 biturbo e stessa velocità massima di 443 Km/h, con uno scatto 0-100 in 2,7 secondi. La vettura sarebbe in grado di coprire il quarto di miglio in 9,92 secondi, con una velocità in uscita di 163 mph (260 km/h), e raggiungerebbe le 200 miglia orarie (321 km/h) in 14,51 secondi.

Ogni esemplare è realizzato (in sei mesi) solo su ordinazione e la produzione prevista sarà limitata a 29 unità. Al momento sono state consegnate solamente 11 Venom GT. Il prezzo per portarsi a casa l’auto più veloce del mondo è di 1 milione di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>