Patente auto, in Italia più di 6 milioni sono stati bocciati all’esame

di Gtuzzi Commenta

Sono tanti i ragazzi che non riescono proprio a mettere da parte la preoccupazione e l’ansia quando devono affrontare il percorso per conseguire la patente. Non deve stupire questa situazione, dal momento che nonostante il 95% degli italiani che hanno tra i 18 e i 74 anni hanno la patente, non in tutti i casi questo cartoncino rosa è arrivato al primo tentativo.

Patente auto e le bocciature: ecco una nuova indagine

Facile.it ha portato a termine un’indagine davvero molto interessante che mette in evidenza come gli automobilisti italiani che hanno dovuto affrontare quantomeno una seconda volta l’esame di guida sono più di 6200000. Insomma, sembra proprio, secondo tale analisi, che lo scoglio principale è quello di superare l’esame pratico.

Una piccola parte hanno dovuto ripetere entrambe le prove

Quello che fa maggiormente riflettere è certamente che la ripetizione dell’esame teorico ha riguardato qualcosa come quasi tre milioni di automobilisti. Nel momento in cui, però, si analizza la situazione relativa alla prova su strada, incredibilmente il numero dei “rimandati” aumenta in modo esponenziale, fino a raggiungere quasi la quota di tre milioni e mezzo di automobilisti. Una piccola percentuale, pari a circa 216 mila persone, hanno dovuto fare due volte sia l’esame di teoria che quello relativo alla pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>