BMW i8 nuove foto spia

di Gtuzzi Commenta


La nuova BMW i8 dovrebbe essere una delle auto più importanti che sbarcheranno nella gamma del marchio bavarese nei prossimi anni.
In particolar modo, tra le principali caratteristiche della nuova BMW i8 troviamo una motorizzazione ibrida ed un look del tutto futuristico, che hanno già permesso di considerarla come una delle auto “del futuro”, anche in seguito alle prime presentazioni alla stregua di una concept car.
Al momento, non manca più tanto tempo prima di vedere la versione di serie della nuova BMW i8, nonostante stiano proseguendo i test e collaudi, in modo tale da garantire sempre una maggiore efficienza e comodità nella guida.

BMW SERIE 3 GT RIVELATA UFFICIALMENTE
All’interno delle nuove foto spia, troviamo la nuova BMW i8 al lavoro nel corso di alcuni collaudi su strade innevate e anche la conferma che le condizioni atmosferiche più complicate non dovrebbero apportare danni o problemi alla sua motorizzazione ibrida.
Proprio in riferimento al motore ibrido, dovrebbero arrivare a breve delle interessanti novità: secondo le ultime indiscrezioni che stanno circolando sul web, pare proprio che sia in atto una sostituzione di meccanica, a partire dal diesel che, fino a questo momento, è stato applicato solamente alle concept car ad un turbo-benzina da quattro cilindri, sempre con la connessione allo stesso propulsore elettrico.

BMW SERIE 5 RESTYLING FOTO SPIA

In realtà, questa novità potrebbe anche trovare qualche fan dei motori diesel contrario, anche se è necessario evidenziare come tale modificare permetterà di ricavare una maggiore potenza e, di conseguenza, prestazioni migliori della vettura.
Secondo gli ultimi rumors, pare che la nuova BMW i8 dovrebbe essere in grado di effettuare uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>