Pneumatici, per gli americani Michelin è il miglior produttore

di Redazione Commenta

L’associazione dei consumatori americani ha stilato una interessante graduatoria dedicata al mondo degli pneumatici, giudicando ben 25 diversi produttori in base alle prove sui modelli: a trionfare è stata la Michelin, che ha superato Pirelli e Continental.

Si chiama Consumer Reports, ed è una organizzazione statunitense no profit che è impegnata nelle informazioni a supporto dei consumatori, per accompagnarli alla scelta dei prodotti più sicuri. Nell’ultimo numero del magazine, gli specialisti dell’associazione indipendente si sono concentrati sul mondo degli pneumatici, prendendo in esame 25 produttori da tutto il globo e stilando una interessante classifica che ci consente di scoprire quali sono i migliori marchi di gomme per auto.

Michelin vince la gara. E così, alla fine di questo lavoro, la top five della graduatoria vede, in ordine inverso, Goodyear e Nokian di poco fuori da podio; sul gradino più basso c’è la Continental, mentre l’argento viene conquistato da Pirelli. A trionfare, invece, è la Michelin, giudicata pertanto il produttore di pneumatici più affidabile di tutto il mondo.

Un severo test. I test di Consumer Reports hanno interessati le gomme per auto e ben 150 modelli di tutti i tipi e segmenti dei 25 diversi brand; come si legge nelle note di pubblicazione, non sono stati utilizzati i marchi per il quali l’organizzazione non avesse testato almeno tre modelli. Inoltre, il punteggio che ha determinato le posizioni in classifica deriva dalla media dei risultati dei modelli esaminati, in una scala da 0 a 100 che, tra l’altro, è servito a valutare le prestazioni in frenata, comfort, aquaplaning, nonché rumorosità, trazione su neve, chilometraggio e resistenza.

Consiglio per l’acquisto. Come si legge nell’articolo, “per ottenere la raccomandazione di Consumer Reports, una gomma deve avere impressionato i nostri ingegneri durante i test e deve essere performante in maniera esemplare in tutte le discipline previste per la sua categoria”. Segno, dunque, che la Michelin ha tutte le caratteristiche ideali per esser consigliata ai consumatori, non solo americani.

Comprare gomme online. E proprio sul mercato nordamericano il gruppo francese ha avviato la vendita di pneumatici online, che ha l’obiettivo di semplificare il processo di acquisto, grazie alla possibilità di cercare, selezionare e acquistare i prodotti, ma anche di prendere appuntamento per l’installazione con un partner locale dell’azienda. L’iniziativa è solo in fase sperimentale e non ancora estesa al resto del mondo, dove comunque lo shopping online è possibile grazie a portali specializzati; per approfondire quindi abbiamo chiesto ad Euroimport Pneumatici (famoso portale italiano di gomme) indicazioni e informazioni più dettagliate sulle Gomme Michelin, in particolare sui modelli Energy Saver e Crossclimate (che ci confermano essere tra i più venduti delle loro categorie).

Il pneumatico eco-friendly. Questi due pneumatici rappresentano due esempi della filosofia di Michelin: da un lato, infatti, abbiamo una gomma che, sin dal nome, annuncia l’attenzione all’ecosostenibilità, e non a caso il Michelin Energy Saver è definito “eco-friendly” per il risparmio di carburante e la grande riduzione delle emissioni di anidride carbonica che consente agli automobilisti. Sulla stessa scia vanno altre importanti iniziative della casa, come l’evento dedicato alla mobilità sostenibile: inizialmente chiamato Challenge Bibendum, dall’edizione del giugno 2017 cambia nome e si trasforma in Movin’on, mantenendo fede agli intenti originari di spingere all’azione e “reinventare una forma di mobilità che è sicura, connessa e responsabile”.

Obiettivo innovazione. L’innovazione continua, l’altro aspetto importante e caratterizzante del brand, ha invece portato alla produzione del Michelin CrossClimate, un all season che riesce ad assicurare prestazioni di rilievo in tutte le condizioni meteo. L’ultimo riconoscimento al lavoro dei tecnici francesi arriva dai MissionFleetAwards istituiti da Newsteca, dove i giurati hanno assegnato al prodotto Michelin il premio come “Miglior pneumatico per la flotta”, che quindi si aggiunge alle altre “medaglie” ottenute dai CrossClimate nel corso di questo biennio, come la promozione ai test di Quattroruote e l’Award per l’Innovazione Tecnologica di Assogomma.

Fonti:

www.consumerreports.org

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>