Porsche Cayman R la più estrema della gamma

di Alessandro Bombardieri Commenta

La nuova Porsche Cayman R sarà un grande passo avanti per quanto riguarda la dinamica di guida rispetto alla Cayman S.

La nuova Porsche Cayman R, presentata proprio di recente al Salone di Los Angeles, sarà un grande passo avanti per quanto riguarda la dinamica di guida rispetto alla Cayman S, molto di più per esempio di quanto lo sia la Boxster Spyder rispetto alla Boxster S.

Questo è quello che ha detto Hans-Jürgen Wöhler, capo delle auto con motore centrale di Porsche.

Wöhler ha dichiarato ad Autocar che l’hard-top della Cayman R gli permette di avere una rigidità massima, che la Boxtser non può avere nemmeno nella sua variante più leggera.

La differenza tra le due Cayman deriva dal tetto fisso, che permette di avere una scocca molto più rigida, con relativo 100% del potenziale espresso dall’auto, mentre per esempio nella Boxster Spyder solamente il 90% del potenziale può essere sfruttato.”

Sulla Cayman R poi è stato impostato uno speciale setup delle sospensioni, dal 5 al 10% più dure, degli ammortizzatori e della barra di torsione. Inoltre la R è 2 cm più bassa.

La Porsche Cayman R andrà in vendita in febbraio, con un prezzo di 71.372 euro. La casa tedesca prevede di venderne una ogni 5 S vendute…

Per la cronaca ricordiamo che la Cayman R monta un motore boxer 6 cilindri 3.4 da 330 CV, raggiunge i 282 km/h di velocità massima, scatta da 0 a 100 km/h in 5 secondi netti (4,9 con il PDK), che diventano 4,7 se si opta per il pack Sport Chrono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>