Casco anche in estate: meglio il casco integrale o jet?

di Redazione Commenta

Il casco è un accessorio fondamentale per la sicurezza di chi utilizza una motocicletta, che sia il guidatore o un passeggero poco importa. Molti preferiscono indossare, soprattutto in estate, un modello jet, ma solo con un casco integrale delle marche migliori avremo la certezza di viaggiare sempre sicuri e protetti nel modo migliore possibile, in qualsiasi situazione.

Il tipo di viaggio in moto

La motocicletta, così come qualsiasi altro mezzo di trasporto, viene utilizzata per scopi diversi a seconda dei casi o del soggetto che la guida. Ci sono numerosi centauri che utilizzano la loro motocicletta ogni giorno, per andare al lavoro durante la settimana e per fare qualche gita durante i periodi di vacanza. Altri invece usano questo mezzo solo per brevi spostamenti, ad esempio per andare in centro con gli amici senza trovarsi incastrati nel traffico e senza avere problemi di parcheggio. La scelta del casco da utilizzare si può effettuare a seconda del viaggio che si sta per intraprendere. Seppur infatti i caschi jet omologati siano del tutto sicuri, è anche vero che un casco integrale risulta più comodo e pratico nel corso di lunghi viaggi, soprattutto quando si entra in autostrada. A grandi velocità infatti il casco integrale ci protegge in modo perfetto il viso, il mento, ma anche il collo, dal vento forte causato dalla marcia. Inoltre questo modello di casco permette di avere una maggiore sicurezza in caso di incidente.

L’importanza dell’omologazione

Quando si acquista un indumento da utilizzare quando si va in moto si deve sempre considerare che questi prodotti sono dei veri e propri salva vita. Non servono semplicemente per abbigliarsi in un certo modo, perché tutti possano vedere che siamo dei motociclisti. Il loro scopo principale è quello di proteggerci mentre siamo in motocicletta. Questo vale anche per il casco integrale, che va scelto delle migliori marche, che sia omologato per l’utilizzo in motocicletta e che si possa indossare con la massima comodità. In commercio sono disponibili caschi integrali adatti per ogni tipologia di sport che si può praticare in moto. Ognuno è progettato in modo diverso, a seconda dell’utilizzo che ne dovremo fare. Un motociclista con la testa sulle spalle dovrebbe avere un casco diverso a seconda della pratica della motocicletta che intende fare.

Quando il caso integrale è necessario

Nei negozi specializzati esistono diversi modelli di casco, tutti perfettamente omologati per un utilizzo regolare. Nessuno ci multerà quindi se indossiamo un casco jet mentre procediamo a 130 km/h in autostrada durante un acquazzone estivo. Certo è che un’esperienza del genere la si ricorda per mesi. Si tratta quindi semplicemente del buon senso che deve guidare il motociclista nella scelta del casco più adatto al viaggio che sta per intraprendere. Se un casco jet, leggero e piacevole da indossare, può essere perfetto per un tragitto di qualche chilometro fino all’ufficio, quando si viaggia per lunghi tragitti o in un clima poco favorevole è sempre importante avere a disposizione un casco integrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>