Serene, il megayacht messo in acqua da Fincantieri

di Redazione Commenta

Non sempre parlare di motori vuol dire parlare di auto e moto, di formula 1 e motogp, qualche vuol dire anche soffermarsi su alcuni capolavori ingegneristici come, ad esempio, lo yacht superlusso messo in acqua da Fincantieri, un gioiello che si chiama Serene e vale 300 milioni di euro. Scopriamo insieme le sue caratteristiche. 

Fincantieri sta lavorando allo sviluppo di Serene da 3 anni, dal 2011, da quando ha annunciato di aver messo in produzione un gioiello dell’ingegneria navale. Serene è lungo 134 metri e largo 18 ma al di là delle dimensioni è il suo contenuto quello che conta. È stato pensato dall’architetto navale norvegese Espen Oeino e il design è stato firmato da Reymond Langton. L’armatore è Vladimir Potanin, un tycoon russo che adesso avrà la possibilità di fare molto più che una semplice passeggiata in mare.

A guardare questo capolavoro dall’alto ci si rende conto è è davvero grande e grandioso. È composto da tre piani e ha un ascensore panoramico. Non manca la piattaforma per gli elicotteri che può ospitare fino a due velivoli di cui uno è contenuto in un hangar interno. Ma la cosa che piace di più sono i 2700 metri quadrati di piscina con acqua di mare. In fondo alla piscina, infatti, è contenuto un sottomarino per le escursioni sui fondali fino ad una profondità di 100 metri. 

Per quanto riguarda i materiali sono quelli di migliore qualità. Il sistema di stabilizzazione di Serene è studiato nei minimi dettagli al fine di ridurre le vibrazioni durante la navigazione. La velocità di crociera di questa barca è di 15 nodi e ha una velocità massima di 20 nodi. Il suo serbatoio può contenere fino a 800 mila litri.

Naturalmente non mancano la SPA, il cinema e la palestra. Ma quante persone può ospitare? Fino a 24 passeggeri e 52 membri dell’equipaggio. Ha una suite per l’armatore e una vip suite, 7 camere doppie e 3 cabine gemelle. Servono altri dettagli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>