Ford Fiesta restyling 2013 svelata

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ford ha presentato il facelift della Fiesta, su cui arrivano i motori EcoBoost.

Con il facelift di mezza età Ford introduce nella gamma motori della Fiesta il nuovo motore 1.0 benzina tre cilindri Ecoboost così come un nuovo 1.5 turbodiesel, oltre al nuovo sistema multimediale Sync.

Sulla nuova Fiesta sono presenti delle leggere modifiche estetiche come è ovvio che sia per un restyling, il debutto davanti al pubblico avverrà in occasione dell’apertura del Salone di Parigi 2012, alla fine del mese in corso.


Il propulsore 1.0 EcoBoost sarà disponibile nelle varianti da 100 e 120 CV, con emissioni inferiori ai 100 g/km di CO2 per la versione da 100 CV e consumi dichiarati vicini ai 30 km/l. In futuro arriverà anche una versione meno potente del 1.0 EcoBoost, invece il nuovo 1.5 turbodiesel derivato dalla B-Max sarà disponibile nella variante da 75 CV, ma in seguito sarà proposto in altre potenze ed andrà a sostituire tutti i motori 1.4 e 1.6.

L’altra grande novità motoristica per la Fiesta 2013 è rappresentata dal debutto dell’1.6 EcoBoost da 180 CV che sarà montato sulla variante sportiva ST, sulla quale saranno anche apportate delle modifiche specifiche al telaio. La ST vista lo scorso mese di marzo a Ginevra anticipava molti degli elementi stilistici che ora sono stati riproposti sulla versione restyling della Fiesta.

FORD MONDEO 2013

Martin Smith, Ford of Europe’s design chief, ha descritto la nuova Fiesta parlando di un look più sofisticato, ma sempre fresco e sportiveggiante. Le modifiche stilistiche si concentrato principalmente all’anteriore, con la griglia trapezoidale più grande, la forma ancora più accentuata dei fari con luci diurne a LED ed il cofano power dome. Internamente la modifica più importante ha riguardato il quadro della console centrale.

Sulla nuova Fiesta debutta anche il sistem Sync, che consente di controllare con la voce le funzioni dei dispositivi wireless come per esempio il telefono per poter fare telefonate in sicurezza. Infine debuttano anche il sistema Active City Stop che blocca l’auto in caso di pericolo imminente e il sistema MyKey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>