L’usato per Fiat Panda e Panda 4×4, un mito che non tramonta

di Alba D'Alberto Commenta

La Panda rappresenta un punto di riferimento nell’immaginario collettivo tricolore. Chi non è mai montato su una Panda e magari l’ha avuto anche in garage? Oggi l’usato per questi modelli che nel tempo si sono rinnovati, riserva sorprese e soddisfazioni.

Vediamo insieme quali sono i prezzi e le quotazioni per la Fiat Panda classica e per la Panda 4×4. La Panda che negli anni Ottanta era una delle utilitarie più gettonate nel nostro paese e all’estero, era apprezzata soprattutto per la resistenza e per il design aggressivo rispetto ai modelli partoriti fino a quel momento dalla casa madre tricolore.

L’abitacolo della panda è molto versatile e, pur tenendo conto delle diverse dotazioni, non cambia la convenienza e l’ottimo rapporto qualità prezzo. Nel 2014 gli ordini per la Panda sono tantissimi e questa vettura è in cima alle classifica con più di 78 mila esemplari venduti. Soltanto al secondo posto si piazza un’altra auto molto amata dagli italiani, la Fiat 500.

La Panda una lunghezza di 365 centimetri, una larghezza di 164 centimetri ed è alta 155 centimetri. Le fiancate un po’ più larghe sono invece tipiche della Panda Trekking e della Panda 4×4. Quest’ultimo modello è riconoscibile per i fascioni laterali, per la protezione sotto il motore e per i cerchi bruniti.

Il prezzo base di una Panda con allestimento Pop partono da 10700 euro se l’alimentazione è a benzina per arrivare ai 14740 euro per la versione a gpl. A metà strada di posiziona la Panda a diesel valutata sui 12700 euro. Con una serie di configuratori online è possibile variare l’assetto, chiedere supplementi e optional e modificare il prezzo della vettura.

Se poi siete amanti della vecchia Panda, allora sappiate che una vettura di questo tipo del 2012 va dai 2900 ai 4400 euro. Un usato garantito e affidabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>