Rinspeed BamBoo al Salone di Ginevra 2011

di Alessandro Bombardieri Commenta

Al Salone di Ginevra 2011 sarà presentata ufficialmente al pubblico la nuova BamBoo...

Come di consueto, la svizzera Rinspeed porterà a Ginevra un concept molto particolare…

Al Salone di Ginevra 2011 sarà presentata ufficialmente al pubblico la nuova BamBoo, una piccola auto elettrica che ricorda molto la Méhari.

L’azienda elvetica nello sviluppo del design dell’auto è stata aiutata dall’artista pop americano James Rizzi, il quale ha voluto decorare il tetto di tela mettendo anche la sua firma: un uccellino stilizzato sul montante centrale.
Come forse avrete già intuito, il nome della piccola vettura elettrica è dovuto al fatto che per realizzarla si è usata una grande quantità di fibra di bambù per gli interni, in quanto resistente e leggera al tempo stesso.

Le dimensioni della BamBoo, che propone quattro posti, sono di 3,89 metri di lunghezza e 1,62 di larghezza. Il peso complessivo è di 1.090 kg, incluse anche le batterie da 16 kWh.

Ovviamente non è un fulmine, ma la BamBoo è stata concepita come auto da spiaggia, per le vacanze. Il motore da 77 CV e 140 Nm porta l’auto da 0 a 50 km/h in 4,7 secondi.

Frank M. Rinderknecht, fondatore di Rinspeed, non ha escluso che l’auto possa essere prodotta in piccola serie, e noleggiata per esempio in vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>