Home » La nuova Audi RS6 monterà un V8 4.0 bi-turbo da 580 CV

La nuova Audi RS6 monterà un V8 4.0 bi-turbo da 580 CV

È stata spiata durante dei test al Nurburgring la nuova Audi RS6, che dovrebbe fare il suo debutto ufficiale in occasione del Salone di Ginevra del prossimo anno, per poi andare in vendita verso la metà del 2013.

La nuova RS6, che sarà venduta sia in versione berlina che station wagon, non monterà più il V10 5.0 litri aspirato del modello precedente, lasciando invece spazio ad un V8 4.0 bi-turbo sviluppato insieme a Bentley, lo stesso che sulla S8 sviluppa 520 CV.


Il propulsore della RS6 però avrà una pressione del turbocompressore superiore, che permetterà di sprigionare altri 60 CV arrivando a quota 580 CV, cioè la stessa identica potenza sviluppata dal V10 aspirato e ben superiore ai 420 CV della S6. Anche la coppia aumenterà, passando dai 649 Nm della S8 a quota 699 Nm almeno. La potenza della nuova RS6 eclisserà le rivali BMW M5 con i suoi 560 CV ed anche la Mercedes-Benz E63 AMG da 557 CV.

AUDI A1 PER NEOPATENTATI

La trazione della RS6 sarà chiaramente integrale, con il sistema torque-sensing all-wheel drive della Casa in Ingolstadt, abbinato ad un differenziale posteriore attivo con torque vectoring. Non è ancora chiaro se la RS6 di nuova generazione monterà il cambio automatico otto rapporti con convertitore di coppia oppure un nuovo sette marce doppia frizione.

Rispetto al modello precedente il peso sarà inferiore di circa un quintale grazie all’utilizzo di materiali leggeri come alluminio e fibra di carbonio. Per ora non c’è nulla di ufficiale ma lo 0-100 km/h dovrebbe essere affare di 4,5 secondi mentre la velocità sarà limitata a 250 km orari, ben al di sotto del potenziale di 319 km/h dichiarato dagli ingegneri Audi.

Lascia un commento