Max is back… come volevasi dimostrare

di Alba D'Alberto Commenta

Le voci sul rientro di Max Biaggi in pista erano diventate troppo insistenti per nascondere una bufala e infatti è arrivata la conferma ufficiale dal pilota pronto a rimettersi il casco e stupire i tifosi. In fondo c’era sempre stata speranza di ritrovarlo in pista. Da gennaio girava voce che Biaggi sarebbe tornato a correre nel mondiale di Superbike, adesso il suo rientro è stato ufficializzato con un Tweet del pilota che dà a tutti un appuntamento, quello del 21 giugno a Misano dove si correrà l’ottava tappa iridata.

L’ultima volta che Max è sceso in pista era 896 giorni fa. Si correva il GP di Francia a Magny Cours e lui aveva già il suo sesto titolo in tasca. Un mese dopo ha annunciato il ritiro tra le lacrime. Il Corsaro a Vallelunga, proprio sul circuito dove aveva iniziato la carriera nel 1988, ha dato l’annuncio del ritiro ai tifosi dicendo che sarebbe andato ad occuparsi della famiglia e di altre cose.

Poi non l’abbiamo mai visto troppo lontano dalle piste e il richiamo dei motori è stato troppo forte. Voleva rientrare già l’anno scorso ma non c’erano le condizioni per schierare anche una terza moto ufficiale. I tempi adesso sono maturi visto che si è allenato per 6 mesi come tester tecnico Superbike e MotoGP e soprattutto a Misano ha gestito diversi collaudi.

La pista c’è e la testa anche, bisogna soltanto capire come sono cambiati e si sono migliorati i suoi avversari negli anni. Un altro rientro glorioso dopo quello di Troy Bayliss che ha sostituito in Australia e in Thailandia l’infortunato Davide Giugliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>