Opel Insignia Country Tourer, oltre la trazione integrale c’è molto altro!

di Gtuzzi Commenta

Uno stile country, ma anche un alto livello di tecnologia: le proporzioni assomigliano a quelle di una vera e propria ammiraglia, ma l’obiettivo è quello di garantire delle prestazioni notevoli non solamente sull’asfalto, ma anche sullo sterrato. Stiamo facendo riferimento alla nuovissima Opel Insignia Country Tourer, che viene proposta nell’allestimento top dell’intera gamma.

Opel Insignia Country Tourer, che spettacolo sui terreni sassosi

Tra le principali caratteristiche della nuova Opel Insignia Country Tourer troviamo certamente la presenza della trazione integrale con torque vectoring e una distanza rispetto al terreno che è salita ora fino a toccare i 25 mm in più rispetto alla versione con due ruote motrici. Un ottimo vantaggio che permette di compiere percorsi anche particolarmente impegnativi e sassosi senza problemi.

Potenza e qualche novità

La nuova Opel Insignia Country Tourer può vantare un propulsore turbo diesel davvero molto potente. Di qui, la possibilità di garantire delle prestazioni notevoli. Il motore è il BiTurbo Diesel 2 litri da 210 cavalli. Il resto lo fanno la trazione integrale Twinster e l’inedito cambio automatico a ben otto rapporti, senza dimenticare la nuova sospensione posteriore a cinque bracci. Interessante anche la scelta di puntare su due frizioni a dischi multipli a gestione elettronica al posto che dell’usuale differenziale posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>