Renault Mégane, arrivano le foto della quarta generazione

di Alba D'Alberto Commenta

È facile che debutti al Salone di Francoforte tra il 15 e il 27 settembre ma l’attesa nei riguardi della Renaul Mégane di quarta generazione continua a crescere e in rete sono presenti numerose foto, di cui riportiamo una parte. Quello che si evidenzia è l’equilibrio tra le novità stilistiche e i tratti caratteristici.

Si parla ovviamente di nuovo corso della Renault per via delle scelte stilistiche più recenti che accomunano la Mégane ad altri modelli come Clio, Captur, Kadjar, Espace e Talisman. Quali sono allora i cambiamenti previsti per questa vettura? E quali i motori montati?

La classica losanga di grandi dimensioni presente sul portale, sarà conservata o almeno così pare osservando nel dettaglio il profilo dell’auto. Si tratta tra l’altro di un elemento caratteristico che accomuna tutti i modelli mentre i gruppi ottici sono sviluppati in orizzontale.

Le camuffature, attraverso le quali si prova ad intuire qualcosa sul veicolo, coprono la zona che potrebbe essere occupata dalle luci diurne Led rendendo impossibile per ora decifrare la nuova “firma luminosa” del modello. I fari che sono in coda invece ricordano molto quelli presenti sulla Clio anche se per la Mégane le dimensioni sono maggiori. I fari sono divisi tra carrozzeria e portellone con elementi già definitivi.

La nuova Mégane gioca sull’aerodinamica e lo si vede dal grande alettone posteriore  e non è escluso che siano presenti altre soluzioni tecnologiche volte a ridurre i consumi e migliorare l’efficienza del veicolo.

Di base, per lo sviluppo della vettura, c’è la piattaforma modulare Cmf già utilizzata per altri modelli della Renault e per questo si pensa che ci sarà uniformità sulla gamma propulsori, con le unità benzina e diesel di ultima generazione già note. Il suo debutto sul mercato, se fosse confermato il lancio a Francoforte, potrebbe avvenire già entro la fine del 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>