Yamaha Tricity foto e informazioni ufficiali

di Alessandro Bombardieri Commenta

All’Eicma 2013 era stato mostrato sotto forma di concept, ma adesso sono state pubblicate foto e informazioni ufficiali del modello definitivo del nuovissimo Yamaha Tricity, il primo modello a tre ruote sviluppato dalla Casa giapponese.

Un ottimo comfort per pilota e passeggero è garantito dalla sella doppia e sagomata, abbinata a uno scudo ben fatto e al parabrezza. Il motore di Yamaha Tricity è un 125cc a quattro tempi a iniezione elettronica (Yamaha YMJET-FI) raffreddato a liquido, con un’erogazione progressiva, che predilige la spinta ai bassi. Il motore propone nuovi sistemi di aspirazione e scarico, adotta un cilindro speciale molto leggero, che gestisce la distribuzione del calore in modo da stabilizzare le prestazioni del motore e prolungare l’efficacia del lubrificante, mentre la trasmissione è automatica CVT con variatore.

Il sistema LMW, Leaning Multi Wheel (multi ruota in grado di piegare) sfrutta un meccanismo brevettato, infatti il Tricity è un tre ruote che si guida come un normale scooter. Dietro al frontale c’è una sospensione a parallelogramma, i cui elementi sono collegati alle forcelle ed al cannotto di sterzo: quando si entra in curva il sistema permette alle due ruote anteriori di “piegarsi” in parallelo per garantire una percorrenza di curva facile. Completano l’opera la forcella teleidraulica cantilever con due steli separati per ogni ruota, mentre le sospensioni su ognuna delle due ruote anteriori operano in modo indipendente.

Il peso totale è di appena 152 kg in ordine di marcia, con i pesi distribuiti secondo lo schema 50:50. Yamaha Tricity sarà disponibile in 4 colorazioni (Anodized Red, Mistral Grey, Competition White e Midnight Black), debutterà sul mercato in estate ad un prezzo inferiore ai 4.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>