Marquez il più veloce ma è corsa a Valentino Rossi

di Redazione Commenta

Valentino Rossi è tra gli argomenti più in vista nella sezione italiana di notizie di Google e questo dipende dall’attesa che si è creata intorno al MotoGP di Sachsenring. Si sa che sarà una rincora a Rossi ma abbiamo avuto modo di descrivere la complessità delle aspettative. Di fatto a far segnare il miglior tempo nelle libere è Marquez. 

Ad Assen doveva vincere lo spagnolo dopo le sportellate con Rossi ma il Dottore ha avuto la meglio e spera di ripetersi anche a Sachsenring dove più che un motogp sembra che ci sarà un vero e proprio appuntamento con la storia.

Il pilota della Honda, nella prima sessione cronometrata sfreccia davanti a tutti girando in 1’21”621 precedendo il britannico Bradley Smith (1’21»740) sulla Yamaha Tech3 e Andrea Iannone (1’21«824) in sella alla Ducati ufficiale. Il quarto tempo è per lo spagnolo Jorge Lorenzo (1’21»886) che, con la migliore delle Yamaha ufficiali si è piazzato davanti a Dani Pedrosa (1’21«889) su Honda e Aleix Espargaro (1’22»095) su Suzuki, oltre che davanti al compagno di squadra Valentino Rossi (1’22«159).

La prima giornata di prove libere del Gp di Germania non è stata quindi  per Valentino Rossi che ha chiuso in settima posizione ma soprattutto ad oltre mezzo secondo da Marc Marquez. La dichiarazione del Dottore è puntuale:

Ho iniziato bene perché sono stato in grado di fare molti giri con le gomme usate. La posizione non mi soddisfa, domani dovremo migliorare molto perché l’obiettivo è quello di qualificarmi nelle prime cinque posizioni per poter essere subito a contatto con i primi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>