Horner crede nella rinascita di Vettel con la Ferrari

di Alba D'Alberto Commenta

Chris Horner è ancora il team principal della Red Bull e non ha dubbi sul fatto che dopo un anno molto difficile, Seb avrà un anno di rinascita con la Ferrari. Lui conosce Vettel anche se non sa quanto la Ferrari sia poi in grado di assecondare con una vettura adeguata il suo talento al volante. 

Il giovane pilota tedesco pensa già a come emulare il suo predecessore conterraneo a Maranello, Schumacher, ma in fondo i tempi sono cambiati e anche se la Ferrari con Marchionne sta preparando una rivoluzione non si sa se la vettura del 2015 sarà all’altezza del pilota tedesco. Horner però su una cosa non ha dubbi: il 2015 renderà Seb un pilota migliore. Il quattro volte campione del mondo quest’anno è stato battuto dal suo compagno di squadra Ricciardo che ha conquistato ben tre gran premi ed è diventato più popolare di lui tra i tifosi.

Le parole di Horner fanno ben sperare il management del Cavallino:

La stagione 2014 è stata molto difficile per Seb, per molti aspetti, ma sono sicuro che gli sia servito per diventare un pilota ancora migliore. Ha avuto un sacco di sfortuna, oltre al fatto che le modifiche alla vettura, rispetto all’anno precedente, lo hanno disorientato un po’. Ma è un ragazzo dal grande talento e penso che sia stato messo in difficoltà, per la prima volta, dal compagno di squadra. Porta con sé un sacco di lezioni importanti imparate quest’anno.

Intanto la Red Bull si consolerà con Ricciardo e con Danili Kvyat che dovrebbero essere gli astri nascenti di questo Circus che continua a cambiare le carte in tavola. In proposito Horner dice:

Ovviamente, un pilota dal calibro di Sebastian ci mancherà. Ma possiamo fare affidamento su Ricciardo, che è già una certezza: anche lui è un gran talento e abbiamo visto come si è comportato nel testa a testa con Vettel. E poi abbiamo Kvyat, nuovo ed entusiasmante talento che ci lascia guardare con ottimismo verso il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>