Skoda Fabia RS e Fabia Wagon RS

Skoda lancia sul mercato le varianti RS della Fabia e della Fabia Wagon. Entrambe le versioni montano il nuovo motore 1.4 TSI da 180 CV del gruppo Volkswagen, oltre a proporre abbinato il cambio automatico Dsg doppia frizione di serie.

I modelli RS della Fabia si riconoscono facilmente, sono presenti infatti nuovi paraurti anteriori, doppio scarico al posteriore, luci diurne a Led integrate, cerchi in lega da 17 pollici e pinze dei freni verniciate di rosso.

Nuove Skoda Fabia e Roomster GreenLine

Skoda Fabia e Roomster viaggiano a braccetto, infatti dopo il facelift di inizio anno e l’aggiunta di nuovi motori, ora per le due auto del gruppo ceco arriva il momento di pensare all’ecologia ed arrivano le versioni GreenLine.

Il motore scelto per questa funzione è il pacato 1.2 TDI common rail da 75 CV, con bassissime emissioni di CO2, e con consumi da sogno. Il nuovo tre cilindri 1.2 turbo diesel è ovviamente già a norma Euro 5.

Prezzi Skoda Fabia e Roomster

Skoda ha reso noti i nuovi prezzi per Fabia e Roomster. La versione entry level della Fabia monta il motore 1.2 60 CV, e costa 9.750€, offrendo di serie 4 airbag, cerchi in lega da 14″ ed Esp.

Sono disponibili anche potenze diverse per il 1.2 TSI, ossia 86 CV, con prezzo di partenza di 14.450€, e 105 CV con prezzo aggiuntivo di 340€. Sono tre invece le versioni Gpl, due 1.2 da 60 e 70 CV e un 1.4 da 86 CV, con prezzi compresi fra 11.400 e 15.450 euro.

Skoda Fabia RS al Salone di Ginevra

Al Salone di Ginevra anche Skoda dirà la sua e questa volta presentando un modello sportivo. Sarà infatti presentata al pubblico la nuovissima Skoda Fabia RS, che condivide molte parti meccaniche con le cugine VW Polo GTI e Seat Ibiza Cupra.

Ma c’è una grossa e significativa differenza con questi altri due modelli, infatti della Fabia RS oltre al classico modello hatchback sportivo, sarà prodotto anche un modello station wagon RS.

Così come le due cugine anche sulla Fabia RS sarà proposto il nuovo motore 1.4 TSI turbo benzina da 180 CV, abbinato al cambio doppia frizione DSG con 7 marce e paddle al volante.

Skoda Octavia nuovo 1.2 TSI e DSG sul 1.6 TDI

La nuova Skoda Octavia riceve alcune modifiche ai motori ed al cambio per il 2010. Nello specifico, sia la versione berlina che la station wagon ora possono essere scelte con motore 1.2 TSI benzina di casa Volkswagen, con iniezione diretta.

La seconda novità riguarda invece i modelli equipaggiati con motore 1.6 TDI CR 105 CV, al quale ora può essere abbinato il cambio doppia frizione DSG.

Skoda produrrà i motori 1.2 TSI del gruppo Volkswagen

Skoda-TSI-1

Per festeggiare i suoi 110 anni di produzione di motori, Skoda ha annunciato che costruirà l’ultima generazione di motori 1.2 TSI benzina di Volkswagen, la casa madre.

I motori 1.2 TSI verranno quindi costruiti nell’impianto storico di Skoda, a Mlada Boleslav, in Repubblica Ceca. Questo motore 1.2 TSI rappresenta il fiore all’occhiello del gruppo tedesco in fatto di prestazioni unite a consumi ridotti e basse emissioni.

Il 1.2 TSI è in grado di produrre 105 CV a 5.000 giri/min e possiede una coppia massima di 175 Nm tra 1.500 e 3.550 giri, grazie alla combinazione di iniezione diretta di benzina e turbo-compressore.