Moto d’acqua Sea Doo

E’ considerata la moto d’acqua (di serie) più potente al mondo, 255 cv tirati fuori da un Rotax 4-TEC da 1.500 cc. sovralimentato con intercooler.
Linea muscolosa e sella a sbalzo in style racing biposto, 2.9 i secondi garantiti dal costruttore canadese per raggiungere le 50 miglia marine (velocità prossima ai 100 km/h) con una stima di 70 mph di velocità finale, praticamente è come stare seduti su un missile. Impressionante l’accelerazione, riesce letteralmente ad impennare spalancando il gas da fermi.

Anche su questo “mostro” bello e cattivo, la Sea Doo ha implementato il sistema Learning Key, la possibilità di bloccare su 3 diversi livelli il regime massimo di rotazione del motore e di conseguenza la velocità massima raggiungibile. Questo per familiarizzare gradatamente con questa vera belva marina.
Innumerevoli sono i brevetti Sea Doo installati su questa moto, un completo computer di bordo a 20 funzioni dalla bussola all’indicatore del trim per l’assetto variabile, dall’indicatore del carburante e riserva all’indicatore di codici di errore.

Garelli Outlet

Sembra uno scherzo, ma è vero. Nascono i Garelli Outlet, vantaggi e convenienza con la garanzia di sempre. Questi particolari outlet nascono per facilitare la vita a chi ha intenzione di acquistare un motorino, di solito si trovano nelle principali catene della grande distribuzione e non hanno nulla da invidiare o in meno di una concessionaria tipica dei mezzi a 2 ruote.

Attualmente i modelli disponibili sono 3: il Ciclone 50, il Capri b50 lx, il Noi 125 e 150 e tra pochi giorni sul mercato anche il nuovo Rider 50. Dando loro una rapida occhiata possiamo dire che: il Ciclone 50 è un modello semplice, in grado comunque di accontentare una grossa fascia di clienti, molto funzionale e dotato di vano sottosella e bauletto di serie; il Capri lx 50 è un motorino tipicamente for girls, con motore 4 tempi e vano sottosella;

Nuova gamma Punto

E filava, filava e filava dritto!!!”

Spot tormentone e tante nuove idee, senza stravolgere troppo, seguendo la scia del successo.

La Fiat non perde tempo, non si culla del suo positivo andamento sul mercato e lancia la nuova “Fiat Grande Punto Model Year 2008” con tanti piccoli e mirati accorgimenti, che di sicuro cattureranno l’attenzione di molti e del pubblico giovane in primis. La forma non è stata toccata in nessun “punto”, ma i colori sono nuovi e dai nomi davvero interessanti: Azzurro Idealista, Rosso Accattivante, Giallo Spigliato e Marrone Vigoroso.

Possibilità di personalizzazione e tanta originalità in più per la nuova Grande Punto che è riuscita ad ottenere ottimi consensi anche per la versione combinata benzina e metano in vendita con il nome fiat grande punto natural power. Maggiore sportività, con dettagli neri per le griglie del muso e kit di adesivi per la versione Sport e Fun, del segmento giovane Sport Life. Gusto più classico, invece con mascherine chiare per le versioni Active, Dymamic e Top Emotion del segmento Comfort Life.

Opel Eye stupisce tutti

Il nuovo dispositivo di casa Opel sarà in grado di leggere i segnali stradali avvisando il guidatore e riproducendoli sul quadro comandi dell’auto. L’occhio della Opel sarà disponibile a richiesta sulla Insigna, la nuova berlina che a partire dal 2009 sostituirà la Vectra.

Da poco ci eravamo abituati alle telecamere posteriori montate sulle auto per aiutare il guidatore nelle retromarce e nelle manovre difficili di parcheggio, questo “optional” , in più, è davvero in grado di rilevare i segnali stradali ( limitazioni di velocità e divieti di accesso) a 100 metri di distanza. Puntualizziamo: avvisa il guidatore, ma non interviene sull’andamento della vettura.

L’Opel Eye è una vera macchina fotografica, con obiettivo grandangolo ad alta risoluzione, montata tra il parabrezza e lo specchietto interno. Ha la grandezza di un cellulare e scatta fino a 30 foto al secondo. In grado di inquadrare sia la segnaletica stradale che quella orizzontale, risulta molto più preciso di qualsiasi navigatore satellitare, in quanto il guidatore viene avvisato in tempo reale e non c’è più il problema di mappe vecchie e non aggiornate.

Nuova Audi A1

Casa Audi lancia la sfida alla nuova Alfa Mi.To e alla Mini by Bmw, ma per farlo al meglio si prende un po’ di tempo per pensare, migliorare e affondare la concorrenza. La nuova Audi A1 è sempre più vicina alla commercializzazione, ma bisognerà aspettare il primo trimestre del 2010 (quasi 2 anni quindi).

La nuova nata della casa automobilistica tedesca è stata pensata e realizzata per la città, ma già solo a guardarla nelle foto diffuse si capisce subito che non è una semplice city car, ma è una vera Audi, nata quindi per sorprendere e stupire. Sarà una vettura per i giovani: tre porte, quattro posti, con motori dai consumi ridotti e poco inquinanti.

Il design è accattivante, con cromature evidenti nella parte anteriore e gruppi ottici particolarissimi. Posteriormente è molto pulito e semplice, e a differenza di molti nuovi modelli visti di recente grande spazio è stato dato alla superficie vetrata (ottima scelta!!!).

Alfa Mi.To

Alfisti si nasce, ma forse con la Mi.To si diventa, perché dire che è irresistibile è riduttivo!

Nasce la nuova generazione Alfa: arriva (finalmente) Mi.To. Compatta, sportiva, qualitativamente al top della categoria. Tre porte, cofano anteriore slanciato e davanti il celebre scudo Alfa. Tre anche gli allestimenti: Junior, Progression, Distintive e possibili abbinamenti con pack e accessori denominati Sport Pack e Premium Pack.

I prezzi da 15 a 20 mila euro e motori sovralimentati di grande potenza, giusti nei consumi e nelle emissioni. Eccellente anche all’interno con un’abitabilità ottima per guidatore e passeggeri. Tutto denota forza e personalità, è una vettura da emozioni ad alto livello. Linea alta con finestratura ridotta e cerchi in lega da 18 pollici.

Benzina sempre più cara

Oggi avete fatto benzina? Anche voi a € 1.58 al litro o addirittura di piu???

Assurdo! Sognate l’auto nuova, ma il caro carburante rischia di catapultarvi in incubo?

Ci pensa Volkswagen: su Golf e Golf – Plus impianto Gpl “GRATIS”.

La società di Wolfsburg ha equipaggiato alcuni suoi modelli con l’impianto a gas, il tutto senza sovrapprezzo o celati aumenti: le versioni BiFuel G di Golf e Golf Plus alimentati a gas costeranno come le corrispondenti versioni benzina.

Via la Vectra, il futuro è Insignia!

Fermento e soddisfazione in casa Opel, per un progetto nuovo che rappresenta il consolidamento definitivo e una svolta importante per la casa automobilistica tedesca.
Una forte carica innovativa in termini di design e strategie per il futuro che in Italia arriverà solo all’inizio del 2009. Opel Insignia, nel frattempo, ha già cominciato a far parlare di sé e a raccogliere consensi più che positivi.

Forme piene, telaio rigido; nuovi sistemi di interfaccia tra vettura ed utente e tecnologia al top della categoria, anzi di più. Motori diesel e benzina fino a sei cilindri, quasi tutti sovralimentati, cambi manuali e automatici, anche robotizzati. Gli esterni sono quasi quelli di una coupé quattro porte, bassa e sportiva, con un’abitabilità interna da grande berlina.

L’Insignia, infatti, lo è, è una vettura emozionante, un mix tra funzionalità e precisione di alta categoria. Vedere la nuova Insignia è capire la nuova concezione di auto di casa Opel e questo modello ne è l’emblema. Gli interni sono curatissimi, la plancia è avvolgente, tutto è studiato per dare sportività, con un notevole comfort.

Fiat 500 anche negli USA

Tra non molto la Fiat 500 debutterà anche nel mercato Statunitense. Lo ha confermato Sergio Marchionne, amministratore delegato del Gruppo FIAT, in una conferenza tenutasi nella città di Venezia. Secondo Sergio Marchionne, l’ultima arrivata in casa Fiat sarebbe in grado di realizzare un ulteriore successo anche in America.

Renault Koleos

Ferma sulla soglia, e pronta ad entrare nel mercato mondiale è la nuova autovettura di casa Renault, la koleos. La particolarità di questo modello, consiste proprio nella mitica collaborazione con una delle aziende leader del settore tecnologico avanzato, stiamo parlando di Samsung. Questa automobile sarà disponibile in tre versioni di motorizzazione, ovvero: