British International Motor Show

Mancano meno di venti giorni all’inaugurazione del salone dell’auto di Londra. Aprirà i battenti dal 23 luglio al 3 di agosto. Nonostante il periodo prettamente vacanziero in cui si colloca questo evento, sono tante e succose le novità che vi saranno proposte;

Audi presenterà la versione definitiva della A1, che andrà a dar battaglia a BMW serie 1, la Q5 che andrà a collocarsi nell’affollato segmento dei SUV “medi, ma mica tanto”; Opel sarà presente con la Insigna, che con la sua linea davvero accattivante e innovativa si preannuncia come best seller della prossima stagione; Toyota presenterà un progetto davvero matto…appunto la Aygo Crazy ( I GO CRAZY!) una versione con quasi 200 cv e look da supersportiva.

L’allestimento prevede inoltre l’abolizione di qualsiasi dispositivo elettronico, servosterzo e abs compresi…più crazy di così. Nella categoria più modaiola, quella dei SUV, le novità dovrebbero essere, oltre la Q5, la nuova Nissan Murano, la Qashqai in versione sette posti della stessa casa, l’immensa Mercedes GLK.

Auto da film

L’ultima fatica della Marvel Comics, Iron Man, uscito nelle sale italiane il I° maggio scorso, è stato abilmente e abbondantemente sponsorizzato dalla Audi. La vetturetta per tutti i giorni del personaggio principale era niente meno che la R8, delizia di tecnologia e di design.

Alla protagonista femminile era invece affidata una splendida Audi A5. Ma per tutta la durata del film, qualsiasi automobile venisse inquadrata nel frontale, mostrava i quattro cerchi della casa di Ingolstadt, per non parlare delle Q7 sparse qua e là.

Questo è l’ultimo esempio di quanto sia importante abbinare ad un film adrenalinico e ad alto impatto emotivo, come un colossal d’azione, una vettura da sogno. Spesso il successo del film al botteghino si tramuta in popolarità per le case costruttrici, chi prima di “Ritorno al Futuro” conosceva la De Lorean? Praticamente nessuno esclusi pochi appassionati, eppure negli anni successivi alla trilogia del film anche in Italia si è organizzato un raduno nazionale di questa auto.

Nuova Audi A1

Casa Audi lancia la sfida alla nuova Alfa Mi.To e alla Mini by Bmw, ma per farlo al meglio si prende un po’ di tempo per pensare, migliorare e affondare la concorrenza. La nuova Audi A1 è sempre più vicina alla commercializzazione, ma bisognerà aspettare il primo trimestre del 2010 (quasi 2 anni quindi).

La nuova nata della casa automobilistica tedesca è stata pensata e realizzata per la città, ma già solo a guardarla nelle foto diffuse si capisce subito che non è una semplice city car, ma è una vera Audi, nata quindi per sorprendere e stupire. Sarà una vettura per i giovani: tre porte, quattro posti, con motori dai consumi ridotti e poco inquinanti.

Il design è accattivante, con cromature evidenti nella parte anteriore e gruppi ottici particolarissimi. Posteriormente è molto pulito e semplice, e a differenza di molti nuovi modelli visti di recente grande spazio è stato dato alla superficie vetrata (ottima scelta!!!).