Toyota, presentati i restyling dei modelli Sequoia e Tundra

di Gtuzzi Commenta

Toyota Sequoia

Ben quattro allestimenti, con tanto di trazione integrale e posteriore, così come tre fili di sedili, senza dimenticare ovviamente la doppia cabina e un cassone decisamente importante. Sono le novità delle nuove versioni di Toyota Sequoia e Toyota Tundra. Si tratta di due vetture dedicate esclusivamente ai mercati oltreoceano, i cui restyling sono stati presentati proprio nel corso delle ultime ore.

Le modifiche principali sulla Toyota Sequoia 2018

La nuova versione della Sequoia, quindi, potrà contare su diversi aggiornamenti che riguardano la struttura della vettura. Tra gli altri, un rinnovo della griglia anteriore e del paraurti, ma il restyling è sconfinato nelle finiture esterne e sui fanali a Led. All’interno dell’abitacolo, invece, c’è un nuovo schermo TFT multifunzione da 4,2 pollici. Interessante anche l’introduzione della versione TRD Sport.

Le novità per la Tundra Model Year 2018

Grande e importante restyling anche per il maxi-pickup Toyota Tundra. L’ultimo aggiornamento, con l’introduzione delle versioni Double Cab e CrewMax presenta come principale novità il modulo di sicurezza Toyota Safety-Sense-P, con tanto di radar e fotocamera. I cambiamenti al corpo auto, invece, riguardano sempre la parte anteriore, con l’introduzione della versione TRD Sport, che verrà proposta in ben cinque diverse livree. Interessante la possibilità di dotare il maxi-pickup anche di ammortizzatori Bilstein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>