Qual è lo pneumatico perfetto per la tua auto?

di gianni puglisi Commenta

Gli pneumatici rappresentano una delle parti della nostra auto di maggiore importanza. Il loro ruolo è fondamentale visto che è proprio grazie ad essi che il veicolo è in grado di spostarsi ed è per questo che questa parte dell’auto non andrebbe mai trascurata per due motivi importantissimi: le prestazioni dell’autovettura ma soprattutto la sicurezza e l’incolumità dei passeggeri.

Scegliere lo pneumatico perfetto per la propria auto potrebbe non essere l’operazione semplice che in un primo momento si è portati a credere. In commercio esistono ormai un’infinità di gomme diverse non solo per dimensioni ma anche e soprattutto per tipologia. Oltre alle classiche estive ed invernali, infatti, oggi in commercio è possibile trovare pneumatici all seasons, antiforatura, specifici per contrastare il fenomeno dell’aquaplaning e molto altro ancora.

E allora come fare a trovare lo pneumatico perfetto per la tua auto senza rischiare di andare in confusione? Cerchiamo di far chiarezza sulla questione e di capire al meglio qual è la scelta migliore per ogni veicolo.

Lo pneumatico perfetto per la propria auto: come inizia la ricerca?

Al di là delle numerose e diverse tipologie di pneumatici tra i quali è possibile scegliere, per dotare la propria auto della gomma giusta è necessario conoscere alcune caratteristiche tecniche del proprio veicolo senza le quali è praticamente impossibile acquistare alcunché. Le informazioni necessarie sono stampate sul libretto di circolazione della vettura e, una volta consultate, permettono di scegliere quale tipologia è meglio per le proprie abitudini di guida. Gli pneumatici sono infatti dotati sul dorso della gomma di una speciale sigla fatta di lettere e numeri con la quale è possibile ottenere preziosi dettagli per comprendere se si tratta di quelli giusti per noi. Se, ad esempio, leggiamo su uno pneumatico la dicitura 185/55 R15, questa sta ad indicare che 185 sono i millimetri di larghezza della ruota, 55 il rapporto espresso sotto forma di percentuale tra l’altezza e la larghezza dello pneumatico, R sta per “radiale”, ovverosia il metodo di costruzione, e infine 15 sono i pollici del diametro della ruota. Queste sigle rappresentano un momento fondamentale nella scelta dello pneumatico perfetto per la tua auto poiché chi costruisce auto e chi produce gomme lavorano in questo senso a stretto contatto poiché determinati veicolo hanno la possibilità di montare unicamente specifici tipi di pneumatici e non altri.

Pneumatici estivi: non è detto servano solo in estate

Benché la definizione di questa tipologia di gomme ci induca, tutto sommato a ragione, a pensare che si tratti di pneumatici validi unicamente nella stagione calda, esistono moltissime località italiane nelle quali l’inverno è particolarmente mite e le piogge tutto sommato scarse. In questi casi non è così stringente la necessità di sostituire gli pneumatici alla propria auto a patto, però, di non avere un battistrada particolarmente usurato che alle prime lievi piogge potrebbe far perdere aderenza al veicolo causando brutti incidenti. La scelta degli pneumatici estivi è quindi ideale per coloro che abitano in zone dal clima mite grossomodo tutto l’anno e che non hanno in programma spostamenti in zone montane o pedemontane nelle quali, sia per l’obbligo imposto dalla legge che per il buon senso, sarebbe necessario montare pneumatici da neve o catene.

Pneumatici M+S: cosa indica questa sigla?

Gli pneumatici “M+S” indicano quel particolare tipo di gomme in grado di sopportare egregiamente “mud and snow” ovverosia fango e neve. Si tratta, quindi, degli pneumatici invernali, necessari per chi abita in zone dove vige l’obbligo di dotare il veicolo di queste gomme o, in alternativa, delle catene che però sappiamo essere abbastanza scomode da montare, soprattutto se siamo in viaggio e la neve o l’obbligo di attrezzare il veicolo subentrano in un secondo momento. Gli pneumatici invernali garantiscono ottime prestazioni grazie alle particolari e profonde scanalature del battistrada in grado di inglobare neve e rigettarla sulla strada senza creare una patina pericolosa sulla gomma che potrebbe causare scivolamenti. Dotare l’autovettura di pneumatici da neve riduce così il rischio di collisioni e uscite di strada assicurando un miglior grip ed una buona sicurezza in frenata.

Scegliere lo pneumatico giusto tenendo in debita considerazione le misure consentite dal proprio modello d’auto significa garantirsi non solo una sicurezza indiscutibile di guida ma anche prestazioni e consumi decisamente migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>